Anas: via a lavori al Viadotto Gangarello, chiude al traffico SS107 in provincia di Cosenza

lunedì 13 luglio 2020 17:55:10

Per interventi di manutenzione programmata sul Viadotto Gangarello, a partire da domani – e fino al 4 agosto – sarà in vigore la chiusura al transito lungo la strada statale 107 'Silana Crotonese' in provincia di Cosenza. L'intervento, urgente e indifferibile sull'intera carreggiata della campata numero 4, è indispensabile per consentire il ripristino della funzionalità delle travi di bordo e consentirà la riapertura al transito, a senso unico alternato mediante impianto semaforico, dei veicoli di massa complessiva non superiore a 23 tonnellate.

La chiusura riguarderà il tratto dal km 56,800 al km 58,400. Il traffico veicolare sarà deviato lungo i percorsi alternativi concordati in sede di Comitato Operativo Viabilità, alla Prefettura di Cosenza.
Per i veicoli con massa complessiva fino a 35 quintali provenienti da Paola/A2/Cosenza e diretti nella Presila, Sila, Crotone: uscita obbligatoria allo svincolo della SS107 di 'Pianette di Rovito' al km 37,500 direzione Rovito, ex SS107 Direzione Sila con rientro in SS107 allo svincolo di Celico, SS107 sino allo svincolo di Spezzano della Sila/Casali del Manco con uscita obbligatoria ed innesto sulla 3/8 SP 256 (EX SS648) direzione Sila/Crotone sino all'innesto con asta di raccordo EX SS107DIR/A Di Fago del Soldato direzione Crotone, con rientro in ss107 al km 60,000 Svincolo di Fago del Soldato.
Per i veicoli con massa complessiva fino a 35 quintali provenienti da Crotone Sila e diretti a Cosenza/A2/Paola: uscita obbligatoria allo svincolo di Fago del Soldato della SS107 (al km 6,000) asta di raccordo ex ss107 DIR/A, SP 256 direzione Cosenza: Per Casali del Manco e Cosenza Centro Storico: rampa di svincolo SS107 Spezzano della Sila, manovra in rotatoria ed indirizzamento sul SP 225 (Valle Cupo) Direzione Cosenza Per Celico-Rovito -Cosenza Centro/A2/Paola: rampa di svincolo SS107 Spezzano della Sila, manovra in rotatoria e rientro in ss107 direzione Celico/Cosenza, uscita obbligatoria allo svincolo di celico della ss107 al km 42,500 e deviazione su ex ss107 direzione Rovito con rientro in ss107 allo svincolo di Pianette di Rovito al km 37,500.

Per gli spostamenti locali dei veicoli con massa complessiva superiore a 35 quintali: quelli provenienti da Paola/A2/Cosenza e diretti in Sila-Crotone dovranno percorrere l'A2 "Autostrada del Mediterraneo" in direzione Reggio Calabria con uscita ad Altilia Grimaldi, continuando lungo la SS 616 'di Pedivigliano', SS 108 bis direzione San Lorica/San Giovanni in Fiore e rientro in ss107 località Bivio Garga al km 83,300 ; percorso inverso per i veicoli provenienti dalla direttrice opposta Crotone-Sila e diretti a Cosenza/A2/Paola.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

Dal Mit 900 mln per interventi strutturali e di riqualificazione dei porti

venerdì 7 agosto 2020 09:02:51
Dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 906 milioni di euro per 23 opere proposte dalle Autorità di Sistema portuale....

Mobilità estate 2020: bollino nero sabato 8 agosto

venerdì 7 agosto 2020 17:58:21
Terzo fine settimana di mobilità estiva: scatta il bollino nero per la mattinata di sabato, mentre per il pomeriggio di oggi, nella seconda parte della...

Anas: a luglio traffico in crescita del 19% rispetto a giugno

giovedì 6 agosto 2020 15:19:35
Continua la tendenza che vede in crescita la viabilità sulla rete viaria Anas. Come già riscontrato nel mese di giugno – sottolinea la...

Indennizzi code Liguria: anche l’autotrasporto nel Comitato del MIT

mercoledì 5 agosto 2020 17:05:45
E' nato il gruppo di lavoro Mit-Comitato “Salviamo Genova e la Liguria”. L'obiettivo è individuare le modalità di misurazione...

Sangalli (Confcommercio): il nuovo ponte di Genova conferma un'Italia capace

martedì 4 agosto 2020 08:22:17
“Dall’inaugurazione del nuovo ponte di Genova viene la conferma di un’Italia capace di progettare e di realizzare nei tempi giusti. Ma il...