Al via il Piano Neve 2015-2016 di Viabilità Italia

martedì 24 novembre 2015 10:31:56

Come di consueto Viabilità Italia ha definito il Piano Neve per la stagione invernale in arrivo, disponibile sui siti internet www.interno.it e www.poliziadistato.it, che illustra le misure predisposte per una gestione quanto più efficace della viabilità e delle eventuali emergenze viarie determinate da precipitazioni nevose.
Il piano comprende:

- la mappatura aggiornata delle aree e dei nodi della rete autostradale più esposti a criticità della circolazione stradale, derivanti da precipitazioni nevose;

- l’elenco delle tratte stradali ed autostradali in cui sono vigenti le ordinanze che prescrivono l’uso di penumatici invernali o di avere a bordo le catene da neve;

- le “Linee guida per la gestione coordinata delle emergenze invernali su vaste aree geografiche con interessamento di più concessionarie autostradali” che, grazie ai codici colore di allerta neve, individuano i provvedimenti e gli interventi operativi da attuare;

- le tratte autostradali e le aree di stoccaggio (interne o esterne all’autostrada) da utilizzare nell’eventualità che si debba applicare il fermo temporaneo dei mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore alle 7,5 t;

- le azioni di competenza di tutti gli attori (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; Dipartimento dei Vigili del Fuoco; Comitati Operativi per la Viabilità delle Prefetture; Dipartimento della Protezione Civile; Polizia Stradale; Arma dei Carabinieri; Polizia Ferroviaria; Anas; Concessionarie autostradali; Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane; Struttura di Vigilanza sulle Concessioni Autostradali; Unione delle Province d’Italia; Associazione Nazionale Comuni Italiani).

I punti salienti del Piano Neve si concentrano sul monitoraggio costante delle previsioni atmosferiche elaborate dal Dipartimento della Protezione Civile, per poter mettere in campo uomini e mezzi di ogni struttura adeguati ai livelli di allerta, ai fini della gestione della viabilità; sull’effettuazione di interventi tecnici sul manto stradale, dal trattamento preventivo con gli spargisale e  con mezzi sgombraneve; sulla continua ed attenta verifica delle condizioni stradali e del traffico, per una attivazione tempestiva dei provvedimenti di fermo temporaneo dei mezzi pesanti o deviazioni su percorsi alternativi; sul potenziamento dell’attività di comunicazione circa le condizioni di percorribilità delle strade e per i necessari avvisi all’utenza, sia sui Pannelli a messaggio variabile dislocati lungo la rete, che attraverso il C.C.I.S.S., Isoradio, gli organi d’informazione radio-televisivi locali, e da quest’anno anche tramite la nuova applicazione “My Way Truck”.

È possibile mantenersi costantemente informati sulle condizioni di percorribilità della rete viaria italiana:

- chiamando il numero gratuito 1518 del C.C.I.S.S.;
- ascoltando le trasmissioni di Isoradio (FM 103.3) ed i notiziari di Onda Verde (su Radio 1, 2 e 3);
- consultando il sito web cciss.it e mobile.cciss.it da smartphone e palmari;
- utilizzando l’applicazione gratuita ”iCCISS” per iphone e “My Way Truck” per smartphone.


Gloria De Rugeriis

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

Dl Semplificazioni: De Micheli, un piano con oltre 130 opere per un'Italia meno diseguale

martedì 7 luglio 2020 15:02:16
"Il risultato del nostro lavoro servirà a rendere quest'Italia meno diseguale e rispetto anche alla discussione che si è animata in questi mesi...

Traffico autostrade liguri: Mit, cantieri critici chiusi entro il 10 luglio

lunedì 6 luglio 2020 12:29:50
Confermata la scadenza del 10 luglio per l'ultimazione dei cantieri critici che dovrebbe contribuire alla normalità della circolazione sulle autostrade...

Veneto: 15 milioni di euro per viabilità e sicurezza stradale

mercoledì 24 giugno 2020 14:24:27
Ammonta a 15 milioni di euro il programma di investimenti per la mobilità, la sicurezza stradale e l’adeguamento della rete viaria, approvato...

Infrastrutture, Marche: accordo con Anas per ammodernare tratto della statale 433

lunedì 22 giugno 2020 13:59:51
Firmata la convenzione tra la Regione Marche e Anas (Struttura territoriale Marche) per ammodernare un tratto fermano della Strada Statale 433 “Val...

Anas, bando da 280 mln di euro per la nuova barriera spartitraffico centrale in calcestruzzo

lunedì 22 giugno 2020 14:01:59
Anas (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando relativo a un accordo quadro quadriennale, del valore complessivo di 280 milioni...