Al via il Piano Neve 2015-2016 di Viabilità Italia

martedì 24 novembre 2015 10:31:56

Come di consueto Viabilità Italia ha definito il Piano Neve per la stagione invernale in arrivo, disponibile sui siti internet www.interno.it e www.poliziadistato.it, che illustra le misure predisposte per una gestione quanto più efficace della viabilità e delle eventuali emergenze viarie determinate da precipitazioni nevose.
Il piano comprende:

- la mappatura aggiornata delle aree e dei nodi della rete autostradale più esposti a criticità della circolazione stradale, derivanti da precipitazioni nevose;

- l’elenco delle tratte stradali ed autostradali in cui sono vigenti le ordinanze che prescrivono l’uso di penumatici invernali o di avere a bordo le catene da neve;

- le “Linee guida per la gestione coordinata delle emergenze invernali su vaste aree geografiche con interessamento di più concessionarie autostradali” che, grazie ai codici colore di allerta neve, individuano i provvedimenti e gli interventi operativi da attuare;

- le tratte autostradali e le aree di stoccaggio (interne o esterne all’autostrada) da utilizzare nell’eventualità che si debba applicare il fermo temporaneo dei mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore alle 7,5 t;

- le azioni di competenza di tutti gli attori (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; Dipartimento dei Vigili del Fuoco; Comitati Operativi per la Viabilità delle Prefetture; Dipartimento della Protezione Civile; Polizia Stradale; Arma dei Carabinieri; Polizia Ferroviaria; Anas; Concessionarie autostradali; Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane; Struttura di Vigilanza sulle Concessioni Autostradali; Unione delle Province d’Italia; Associazione Nazionale Comuni Italiani).

I punti salienti del Piano Neve si concentrano sul monitoraggio costante delle previsioni atmosferiche elaborate dal Dipartimento della Protezione Civile, per poter mettere in campo uomini e mezzi di ogni struttura adeguati ai livelli di allerta, ai fini della gestione della viabilità; sull’effettuazione di interventi tecnici sul manto stradale, dal trattamento preventivo con gli spargisale e  con mezzi sgombraneve; sulla continua ed attenta verifica delle condizioni stradali e del traffico, per una attivazione tempestiva dei provvedimenti di fermo temporaneo dei mezzi pesanti o deviazioni su percorsi alternativi; sul potenziamento dell’attività di comunicazione circa le condizioni di percorribilità delle strade e per i necessari avvisi all’utenza, sia sui Pannelli a messaggio variabile dislocati lungo la rete, che attraverso il C.C.I.S.S., Isoradio, gli organi d’informazione radio-televisivi locali, e da quest’anno anche tramite la nuova applicazione “My Way Truck”.

È possibile mantenersi costantemente informati sulle condizioni di percorribilità della rete viaria italiana:

- chiamando il numero gratuito 1518 del C.C.I.S.S.;
- ascoltando le trasmissioni di Isoradio (FM 103.3) ed i notiziari di Onda Verde (su Radio 1, 2 e 3);
- consultando il sito web cciss.it e mobile.cciss.it da smartphone e palmari;
- utilizzando l’applicazione gratuita ”iCCISS” per iphone e “My Way Truck” per smartphone.


Gloria De Rugeriis


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

Toscana: al via un progetto per creare una Zona Logistica Semplificata sulla costa

lunedì 9 dicembre 2019 17:37:08
Una "Zona Logistica Semplificata" anche in Toscana. È questo l'orientamento della giunta regionale che ha deciso, in coerenza con la mozione votata dal...

Infrastrutture: calo delle temperature, al via il piano invernale di Autovie Venete

martedì 3 dicembre 2019 12:15:59
Pronto il piano neve di Autovie, con i mezzi spargisale operativi che entreranno in azione sulla A28, sulla A23, nel tratto di competenza della Concessionaria...

A6 Torino-Savona riaperta grazie ad un bypass per aggirare il crollo del viadotto

venerdì 29 novembre 2019 12:04:25
Riapre la carreggiata Sud dell’autostrada A6 Torino-Savona. Installato un bypass per aggirare il crollo del viadotto “Madonna del monte” che...

A2 Autostrada del Mediterraneo: Anas prosegue gli interventi per realizzare una smart road

giovedì 28 novembre 2019 11:12:12
  Proseguono gli interventi per l'implementazione di una "Smart Road", infrastruttura tecnologica avanzata,  sulla A2 Autostrada del Mediterraneo....

Anas, al via progetto di monitoraggio strumentale di ponti e viadotti

giovedì 28 novembre 2019 11:49:53
Anas ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale quattro bandi di gara da tre milioni di euro ciascuno per il monitoraggio strumentale di ponti e viadotti. Gli...