Veicoli industriali, trainati e autobus: rialzo a doppia cifra nei primi 10 mesi del 2017

mercoledì 22 novembre 2017 15:20:56

A ottobre 2017, sono stati rilasciati 1.945 libretti di circolazione di nuovi autocarri (+1,1% rispetto a ottobre 2016) e 1.411 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti, ovvero con ptt superiore a 3.500 kg (+37,1%), suddivisi in 130 rimorchi (+18,2%) e 1.281 semirimorchi (+39,4%). Per entrambi i comparti si mantiene un trend di crescita a doppia cifra nei primi dieci mesi del 2017, con 19.410 libretti di circolazione di nuovi autocarri, il 10,7% in più dell’analogo periodo del 2016, e 13.395 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti (+16,2% rispetto a gennaio-ottobre 2016), così ripartiti: 1.294 rimorchi (+28,9%) e 12.101 semirimorchi (+15%).

I 19.410 libretti di circolazione rilasciati nei primi 10 mesi del 2017 riguardano 3.888 autocarri medi (+0,3%) e 15.522 autocarri pesanti (+14%). Secondo la tipologia, risultano 9.380 autocarri rigidi (+6%) e 10.030 trattori stradali (+16%).
Il 5% dei libretti di circolazione di veicoli nuovi rilasciati nei primi 10 mesi riguarda gli autocarri cava-cantiere, in crescita del 4,4%. Nei primi 10 mesi, dall’analisi dei libretti e delle targhe nuove presenti in archivio (dato comparabile: primi 6 mesi 2017), si evidenzia che, tra i principali allestimenti, presentano volumi in crescita cassoni ribaltabili, pianali/scarrabili, isotermici, betoniere/pompe, allestimenti con gru e trasporto veicoli; sono, invece, in calo i volumi delle cisterne.

In riferimento al mercato dei rimorchi e semirimorchi pesanti, nel progressivo da inizio 2017 il segmento dei rimorchi vale circa il 10% del mercato dei veicoli trainati ed è dominato dai Costruttori nazionali con oltre l’80% di nuove registrazioni. Nel segmento dei semirimorchi (90% del mercato dei veicoli trainati) i Costruttori nazionali detengono, invece, il 35% del mercato.
Dall’analisi del mercato secondo il numero di libretti rilasciati, si registra un calo degli isotermici e una tenuta dei centinati, mentre risultano in crescita pianali/portacontainers (+22%), cassoni/cassoni ribaltabili (+22%), cisterne (+35%), trasporto autoveicoli (+43%). Secondo la data di rilascio della targa, analizzando i dati del primo semestre (periodo comparabile per completezza delle targhe nell’archivio dei veicoli del ministero) gli isotermici risultano allineati ai volumi dell’anno precedente e i centinati in calo (-10%), mentre la tendenza degli altri allestimenti rimane la stessa. Entrambe le rilevazioni confermano una perdita di quota degli allestimenti isotermici.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Anfia, ad ottobre cresce a doppia cifra il mercato degli autocarri, in calo invece quello dei rimorchi

venerdì 16 novembre 2018 16:27:40
Cresce a doppia cifra ad ottobre il mercato degli autocarri, scende invece quello dei rimorchi e semirimorchi pesanti, come rivela Anfia su dati del Ministero...

Veicoli industriali, a ottobre mercato in crescita del 12%

venerdì 9 novembre 2018 11:39:16
Il mercato dei veicoli industriali è in crescita ad ottobre del 12% rispetto allo stesso mese del 2017 (con 2.245 unità immatricolate su 2.005)....

Camion: Renault Trucks al servizio della Grande Distribuzione Organizzata

martedì 6 novembre 2018 12:19:05
Renault Trucks conquista anche la grande distribuzione organizzata. Consegnato alla società Rossi Autotrasporti il decimo Renault Trucks T, speciale...

Veicoli rimorchiati: continua il trend negativo, perso il 6,1% a settembre

venerdì 19 ottobre 2018 11:02:55
Il mercato dei veicoli rimorchiati è ancora in flessione, dall’inizio dell’anno le immatricolazioni sono calate dello del 6,1% a settembre....

Veicoli industriali: Iveco si unisce al network globale IRU

sabato 13 ottobre 2018 13:08:37
Iveco, uno dei principali produttori italiani di veicoli industriali, si unisce al  network globale IRU. Pierre Lahutte, presidente della Iveco e membro...