Veicoli industriali: mercato negativo a novembre. Avanzano invece gli autobus

giovedì 20 dicembre 2018 16:15:02

Cresce il comparto degli Autobus nel mese di novembre, mentre arretra quello dei veicoli industriali (autocarri e veicoli trainati). È quanto emerge dall’ultimo rapporto Anfia sulle immatricolazioni.

Veicoli industriali

A novembre 2018, sono stati rilasciati 1.999 libretti di circolazione di nuovi autocarri (-9,5% rispetto a novembre 2017) e 1.153 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti, ovvero con ptt superiore a 3.500 kg (-19%), suddivisi in 100 rimorchi (-23,1%) e 1.053 semirimorchi (-18,6%).

Per gli autocarri si conferma, comunque, un trend positivo nei primi undici mesi del 2018: 23.338 libretti di circolazione, l’8,1% in più del periodo gennaio-novembre 2017. Segno negativo, invece, per i veicoli trainati nel progressivo 2018: 14.524 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti, l’1,8% in meno rispetto all’analogo periodo del 2017, così ripartiti: 1.36 rimorchi (-3,9%) e 13.155 semirimorchi (-1,5%). Il GNL detiene, tra le alimentazioni alternative, la quota maggiore, il 2,7% sul totale nei primi 11 mesi del 2018.

“Mi preme ribadire – commenta il Andrea Zambon Bertoja (Rimorchi Bertoja) rinnovato Presidente della Sezione per il prossimo triennio - quanto sia importante il proseguimento, anche il prossimo anno, di misure a supporto degli investimenti, magari con stanziamenti maggiori che accelerino il rinnovo del parco – non dimentichiamo che, nel comparto dei rimorchi e semirimorchi pesanti, ad esempio, il 70% del circolante a fine 2017 ha più di 10 anni – puntando sempre più sulla sicurezza stradale e sui benefici ambientali che i carburanti alternativi possono dare”.

Autobus

Il mercato degli autobus con ptt superiore a 3.500 kg, nel mese di novembre registra 362 nuove unità, riportando un incremento del 54,7%. Nel mese, si registra una sostenuta crescita per gli autobus adibiti al TPL (+118,4%) e per gli autobus e midibus turistici (+15,4%), mentre registrano una flessione i minibus (-6,8%) e gli scuolabus (-16%).

Nel progressivo da inizio 2018, sono stati rilasciati 4.299 libretti di autobus contro i 3.074 di gennaio-novembre 2017 (+39,9%). Nel periodo gennaio-novembre 2018 tutti i comparti hanno segno positivo, ad eccezione dei minibus, in lieve calo (-0,2%): +94,7% per gli autobus adibiti al TPL, +1,8% per autobus e midibus turistici e +11,8% per gli scuolabus, rispetto ai primi undici mesi del 2017.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Rimorchi, Semirimorchi e Allestimenti: Unrae chiede sostegni mirati e semplificazione delle procedure

giovedì 28 maggio 2020 13:38:17
Il mercato dei Rimorchi e Semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t perde nel mese di marzo 2020 il 70,2% rispetto ad aprile 2019 (602...

Mercato autocarri: ad aprile picco negativo (-61,7%)

giovedì 21 maggio 2020 17:00:42
La crisi innescata dalle misure di contenimento della pandemia da COVID-19 ha portato, ad aprile, ad un vero e proprio picco negativo per il mercato degli...

Iveco: riparte la produzione negli stabilimenti di Italia e Spagna

mercoledì 6 maggio 2020 18:09:57
Riparte la produzione negli stabilimenti in Italia e Spagna di Iveco. A marzo infatti l'attività era stata temporaneamente fermata per tutelare la...

Mercato veicoli commerciali leggeri e industriali: ecco i dati del focus Anfia sul 2019

giovedì 30 aprile 2020 17:44:02
Anfia ha pubblicato un focus di approfondimento relativo al mercato dei veicoli commerciali leggeri e industriali in Italia nel 2019. Ecco i dati...

Covid-19: a marzo duro impatto sul mercato dei veicoli industriali

mercoledì 29 aprile 2020 19:45:19
L'emergenza sanitaria e le conseguenti misure di contenimento dell'epidemia hanno avuto un impatto significativo sull'autotrasporto e la logistica nel nostro...