Veicoli industriali: mercato negativo a novembre. Avanzano invece gli autobus

giovedì 20 dicembre 2018 16:15:02

Cresce il comparto degli Autobus nel mese di novembre, mentre arretra quello dei veicoli industriali (autocarri e veicoli trainati). È quanto emerge dall’ultimo rapporto Anfia sulle immatricolazioni.

Veicoli industriali

A novembre 2018, sono stati rilasciati 1.999 libretti di circolazione di nuovi autocarri (-9,5% rispetto a novembre 2017) e 1.153 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti, ovvero con ptt superiore a 3.500 kg (-19%), suddivisi in 100 rimorchi (-23,1%) e 1.053 semirimorchi (-18,6%).

Per gli autocarri si conferma, comunque, un trend positivo nei primi undici mesi del 2018: 23.338 libretti di circolazione, l’8,1% in più del periodo gennaio-novembre 2017. Segno negativo, invece, per i veicoli trainati nel progressivo 2018: 14.524 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti, l’1,8% in meno rispetto all’analogo periodo del 2017, così ripartiti: 1.36 rimorchi (-3,9%) e 13.155 semirimorchi (-1,5%). Il GNL detiene, tra le alimentazioni alternative, la quota maggiore, il 2,7% sul totale nei primi 11 mesi del 2018.

“Mi preme ribadire – commenta il Andrea Zambon Bertoja (Rimorchi Bertoja) rinnovato Presidente della Sezione per il prossimo triennio - quanto sia importante il proseguimento, anche il prossimo anno, di misure a supporto degli investimenti, magari con stanziamenti maggiori che accelerino il rinnovo del parco – non dimentichiamo che, nel comparto dei rimorchi e semirimorchi pesanti, ad esempio, il 70% del circolante a fine 2017 ha più di 10 anni – puntando sempre più sulla sicurezza stradale e sui benefici ambientali che i carburanti alternativi possono dare”.

Autobus

Il mercato degli autobus con ptt superiore a 3.500 kg, nel mese di novembre registra 362 nuove unità, riportando un incremento del 54,7%. Nel mese, si registra una sostenuta crescita per gli autobus adibiti al TPL (+118,4%) e per gli autobus e midibus turistici (+15,4%), mentre registrano una flessione i minibus (-6,8%) e gli scuolabus (-16%).

Nel progressivo da inizio 2018, sono stati rilasciati 4.299 libretti di autobus contro i 3.074 di gennaio-novembre 2017 (+39,9%). Nel periodo gennaio-novembre 2018 tutti i comparti hanno segno positivo, ad eccezione dei minibus, in lieve calo (-0,2%): +94,7% per gli autobus adibiti al TPL, +1,8% per autobus e midibus turistici e +11,8% per gli scuolabus, rispetto ai primi undici mesi del 2017.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Unrae: a picco il mercato dei veicoli industriali, -7.3% a novembre

mercoledì 11 dicembre 2019 11:54:08
Il mercato dei veicoli industriali è a picco. Lo denuncia Centro Studi e Statistiche di UNRAE - sulla base dei dati di immatricolazione...

Renault Trucks nel 2020 punta all'elettrico e all'incremento della quota di mercato

giovedì 5 dicembre 2019 16:29:26
Renault Trucks fa il punto della situazione in vista del nuovo anno. Pierre Sirolli, nuovo AD, ha spiegato che l'azienda ha messo al centro dei suoi obiettivi...

Ford Trucks presenta in italia F-Max e punta a conquistare il 6% del mercato

giovedì 5 dicembre 2019 19:39:34
L'F-Max Ford Trucks arriva in Italia insieme ad altri mezzi pesanti prodotti in Turchia. L'obiettivo è arrivare, nell'arco di tre anni, a una quota...

Mercato veicoli rimorchiati, Unrae: in ripresa, ma conserva a ottobre segno negativo -4.4%

venerdì 22 novembre 2019 13:33:25
Il mercato dei Rimorchi e Semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5 t è in ripresa ma rimane il segno negativo. Ad ottobre si registra un...

Veicoli industriali, Unrae: ininterrotto da luglio l'andamento negativo del mercato

martedì 12 novembre 2019 14:51:36
Il mercato dei veicoli industriali continua a registrare da luglio un andamento negativo. È quanto emerge dalle elaborazioni del Centro Studi e...