Renault Trucks nel 2020 punta all'elettrico e all'incremento della quota di mercato

giovedì 5 dicembre 2019 16:29:26

Renault Trucks fa il punto della situazione in vista del nuovo anno. Pierre Sirolli, nuovo AD, ha spiegato che l'azienda ha messo al centro dei suoi obiettivi l'incremento della quota di mercato: "Il prodotto è ottimo, abbiamo la migliore gamma di sempre, la catena cinematica è affidabilissima, i clienti sono soddisfatti. La rete commerciale è la più capillare tra i costruttori stranieri e questo è un grosso vantaggio. Alla luce di tutto ciò, adesso ci impegneremo a sviluppare le diverse attività per aumentare la quota di mercato di vendite, service e ricambi". 

"Uno dei punti di forza strettamente connesso alla nostra odierna gamma Renault è la rete di 19 Concessionari diretti, più della metà dei quali con diverse officine, per un totale di ben 90 officine a livello Italia. Tutto il service e la manutenzione predittiva, progettati per una gestione economicamente vantaggiosa e tempi di fermo macchina ridotti al minimo, passano da qui", ha aggiunto Giorgio Orsenigo direttore service.

Fabio Martucci, direttore commerciale RT ha spiegato invece che "il gas" non è tra le attuali strategie perché rappresenta una fase di passaggio: "Puntiamo dritti all'elettrico che sarà il futuro; attraverso miglioramenti di prodotto con un mix di varie tecnologie applicate introdotte già oggi per ridurre consumi ed emissioni per rientrare nelle norme progressivamente sempre piu restrittive che si stanno adottando in questi anni. Andiamo verso l'elettrico 100% come punto di arrivo".

Nuove soluzioni tecniche e dotazioni degli equipaggiamenti sulla gamma 2020: maggiore efficienza e riduzione dei consumi 

Renault Trucks mette quindi al centro delle proposte per il 2020 gli autotelai per lunghe distanze: i modelli T e T High con una maggiore efficienza dal punto di vista dei consumi.
I veicoli della gamma Long Distance di Renault Trucks sono equipaggiati con motori DTI 11 e DTI 13 Euro 6 step D, a basso consumo di carburante e rispettosi dell'ambiente, che consentono di ridurre del 3% il consumo di carburante e di CO2 rispetto alla generazione precedente. Nella versione 2020, i Renault Trucks T e T High sono dotati di un nuovo ponte motore ad alta efficienza e di dischi freno più leggeri che riducono ulteriormente i consumi.

In opzione, i modelli T e T High possono essere equipaggiati con il Roadpad+, un vero e proprio assistente di bordo che permette al conducente di ascoltare musica, utilizzare il telefono tenendo le mani libere e manovrare in sicurezza grazie alla telecamera posteriore. Il Roadpad+ assiste inoltre il conducente nel suo itinerario grazie al sistema specifico di navigazione per veicoli pesanti.

In opzione possono essere attivati nuovi parametri fuel saving supplementari per un risparmio aggiuntivo del 3%. I motori dei Renault Trucks T e T High sono compatibili con il carburante sintetico XTL e il biodiesel.

Renault Trucks è impegnata anche nella commercializzazione della versione 2020 dei veicoli della gamma per la distribuzione. I modelli D e D Wide hanno un nuovo design interno ergonomico e confortevole, sistemi di sicurezza e allestimenti aerodinamici. Nella nuova versione, gli autotelai della gamma distribuzione Renault Trucks sono interamente connessi. Per facilitare il lavoro del conducente sono stati aggiunti un supporto per tablet, un supporto opzionale per un secondo smartphone e due porte USB-C. I veicoli sono dotati anche di una nuova radio, compatibile con la radio digitale terrestre DAB+.

I Renault Trucks D e D Wide sono equipaggiati di serie con il cruise control adattivo ACC che consente di mantenere la distanza dal veicolo che precede regolando automaticamente l'accelerazione e la frenata per offrire maggiore sicurezza, una guida più fluida e un minore affaticamento del conducente.

I veicoli diesel Renault Trucks sono dotati di motori Euro 6 step D, a basso consumo di carburante e rispettosi dell'ambiente. Per aumentare ulteriormente l'efficienza e la produttività dei veicoli, i modelli della gamma D di Renault Trucks sono connessi di serie (TGW 4G) e sono quindi compatibili con Optifleet, la soluzione Renault Trucks per la gestione della flotta. Con Optifleet l'attività è gestita in tempo reale, consentendo di controllare perfettamente le principali voci di spesa. Il gestore della flotta può monitorare il consumo dei veicoli con Optifleet Check e geolocalizzarli in tempo reale con Optifleet Map.

Renault Trucks propone opzionalmente l’Eco Fuel Pack che include il deflettore regolabile sul tetto, lo spegnimento automatico del motore dopo tre minuti, modalità power inibita, la funzione “ruota libera” Optiroll (su D Wide), il software per il cambio ottimizzato (su D Wide) e il compressore d'aria disinnestabile (solo su motori DTI 11). I motori dei Renault Trucks D e D Wide sono compatibili con il carburante sintetico XTL e il biodiesel. I modelli 2020 sono disponibili anche nella versione a gas (D Wide CNG).


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Samoter 2020: dal 21 al 25 marzo al Salone Internazionale di Verona presente anche Volvo Trucks

giovedì 23 gennaio 2020 18:12:37
Volvo Trucks sarà presente dal 21 al 25 marzo 2020 alla 31° edizione del Samoter, il Salone Internazionale di Verona che si rivolge a...

Mercato dei veicoli rimorchiati, Unrae: chiude il 2019 in perdita del 7,1%

martedì 21 gennaio 2020 12:24:01
Il mercato dei veicoli rimorchiati chiude il 2019 con una perdita del 7.1% rispetto al 2018. Immatricolati 14.392 tra Rimorchi e Semirimorchi con massa totale...

Iveco, consegnati ad ANAS i primi Stralis X-Way per la rimozione della neve su strade e autostrade

martedì 14 gennaio 2020 11:20:09
Iveco consegna ad ANAS i primi 21 mezzi per la rimozione della neve. I mezzi saranno destinati ai lavori di sgombero di strade e autostrade nell’ambito...

Mercato dei veicoli industriali, Unrae: contrazione costante da luglio, -7,5% rispetto al 2018

venerdì 10 gennaio 2020 11:07:52
Il mercato dei veicoli industriali chiude il 2019 in perdita, registrato un -7,5% rispetto al 2018 (23.652 unità immatricolate contro 25.580)....

Rimorchi e semirimorchi: mercato ancora in contrazione, -5,9% nei primi undici mesi del 2019

giovedì 19 dicembre 2019 15:28:36
Il mercato dei rimorchi e semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5 t conferma una contrazione del mercato nei primi undici mesi del 2019 pari a...