Mercato dei veicoli rimorchiati in calo ad ottobre del 12%

martedì 20 novembre 2018 14:53:32

Il mercato dei veicoli rimorchiati continua l’andamento negativo anche nel mese di ottobre. Lo segnala il Centro Studi e Statistiche di UNRAE ha elaborato una stima del mercato dei Rimorchi e Semirimorchi con massa totale a terra superiore alle 3,5t in base ai dati di immatricolazione forniti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Ad ottobre si registra una diminuzione pari a -1,0% rispetto allo stesso periodo del 2017, avendo immatricolato 13.050 unità contro 13.181.

Le cause di questa situazione sono – secondo Sandro Mantella, coordinatore del Gruppo Rimorchi, Semirimorchi e Allestimenti di UNRAE, l’Associazione delle Case estere - da addebitare alla mancanza di un sostegno strutturale agli investimenti nel settore.

“Rileviamo inoltre - continua Mantella - che i fondi destinati all’acquisizione di soli veicoli rimorchiati allestiti per l’intermodalità non spingono più un rinnovo significativo del parco.

Per queste ragioni chiediamo da tempo che i fondi per gli investimenti nell’autotrasporto prevedano l’intervento anche in favore dei veicoli trainati destinati al solo trasporto stradale. Questa misura favorirebbe innanzitutto un deciso incremento della sicurezza, messa in pericolo dalla circolazione di troppi mezzi obsoleti e insicuri. Basti pensare che sul totale complessivo del parco circolante, circa il 70% risulta composto da veicoli trainati che hanno oltre 12 anni di anzianità”.

“La sostenibilità complessiva dell’autotrasporto, alla quale tutti aspiriamo – conclude Mantella - passa anche attraverso la sicurezza della circolazione e dei carichi, a cominciare dalla riduzione dell’occupazione improduttiva delle infrastrutture, conseguente ad un numero eccessivo di viaggi a vuoto. Ad avviare un sistema virtuoso in questo ambito possono contribuire la tecnologia dei veicoli di ultima generazione e la disponibilità sul mercato di complessi ad alta capacità, già utilmente sperimentati e in servizio in altri Paesi europei”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Veicoli industriali, Anfia: alta la preoccupazione per gli impatti da Covid-19

venerdì 20 marzo 2020 14:14:29
Rallentamenti della produzione, chiusura di alcuni stabilimenti e blocco dell’iter di immatricolazione sono alcuni delle conseguenze derivanti...

Coronavirus: Scania interrompe la produzione in Europa

giovedì 19 marzo 2020 10:53:26
Scania ferma le attività produttive nella maggior parte degli impianti produttivi d'Europa a partire da mercoledì 25 marzo, a causa della carenza...

Rimorchi e semirimorchi, Unrae: mercato in caduta libera, a febbraio -18,6%

giovedì 19 marzo 2020 14:04:48
Il mercato dei Rimorchi e Semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t registra una flessione del 18,6% rispetto al febbraio del 2019 quando...

Renault nel 2019 mantiene la posizione nel mercato degli industriali

venerdì 13 marzo 2020 11:17:08
Renault Trucks mantiene la posizione nel 2019, nonostante il mercato dei veicoli industriali sia stato turbolento. Rimane salda in Francia con 27,9% sul...

Volvo Trucks lancia la nuova generazione di veicoli pesanti

giovedì 27 febbraio 2020 11:07:46
Volvo Trucks presenta quattro nuovi veicoli pesanti, Volvo FH, FH16, FM e FMX, che mettono in primo piano il conducente. Lo sviluppo dei nuovi modelli si...