Joint Venture Daimler-Gruppo Volvo: produrranno sistemi a celle a combustibile per veicoli pesanti

martedì 21 aprile 2020 11:01:48

Daimler Truck AG e il Gruppo Volvo hanno firmato un accordo preliminare non vincolante per la costituzione di una nuova joint venture che mette al centro la visione Green Deal del trasporto sostenibile in un'Europa a zero emissioni di CO2 entro il 2050. 

L'intenzione è quella di sviluppare, produrre e commercializzare sistemi a celle a combustibile per applicazioni su veicoli pesanti e altri casi d'uso. Daimler consoliderà tutte le sue attuali attività di celle a combustibile nella joint venture. Il Gruppo Volvo acquisirà il 50% nella joint venture per un importo di circa 0,6 miliardi di euro in contanti e senza indebitamento.

Il Gruppo Volvo e Daimler Truck AG saranno partner al 50% nella joint venture che opererà come entità indipendente e autonoma, mentre Daimler Truck AG e il Gruppo Volvo continueranno a essere concorrenti in tutti gli altri settori di attività. Unendo le forze si ridurranno i costi di sviluppo per entrambe le società e si accelererà l'introduzione sul mercato dei sistemi a celle a combustibile nei prodotti utilizzati per il trasporto pesante e per le applicazioni a lungo raggio. Nel contesto dell'attuale crisi economica la cooperazione è diventata ancora più necessaria per raggiungere gli obiettivi del Green Deal entro un periodo di tempo fattibile.

L'obiettivo comune è che entrambe le aziende offrano, nella seconda metà del decennio, veicoli pesanti di serie con celle a combustibile per applicazioni a lungo raggio. Inoltre la nuova joint venture si occuperà di applicazioni in ambito automotive e non automotive.
Una cella a combustibile a idrogeno converte in elettricità l'energia chimica del carburante - in questo caso l'idrogeno - e l'ossigeno (nell'aria). L'elettricità alimenta i motori elettrici che azionano un veicolo elettrico.

"I trasporti e la logistica mantengono il mondo in movimento e la necessità di trasporto continuerà a crescere. Un trasporto veramente neutro dal punto di vista delle emissioni di CO2 può essere realizzato attraverso trasmissioni elettriche con energia proveniente da batterie o convertendo l'idrogeno a bordo in elettricità. Per i camion che devono affrontare carichi pesanti e lunghe distanze le celle a combustibile sono una risposta importante e una tecnologia in cui Daimler ha accumulato negli ultimi due decenni una notevole esperienza tramite la sua unità Mercedes-Benz fuel cells. Questa iniziativa congiunta con il Gruppo Volvo è una pietra miliare nel portare i truck e gli autobus a celle a combustibile sulle nostre strade" afferma Martin Daum, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Daimler Truck AG e membro del Consiglio di Amministrazione di Daimler AG.

"L'elettrificazione del trasporto su strada è un elemento chiave per realizzare il cosiddetto Green Deal, un'Europa e un mondo neutrale dal punto di vista delle emissioni di anidride carbonica. L'utilizzo dell'idrogeno come vettore di elettricità green per alimentare i camion elettrici nelle operazioni a lungo raggio è una parte importante del puzzle e un complemento ai veicoli elettrici a batteria e ai carburanti rinnovabili. Combinare il Gruppo Volvo e l'esperienza di Daimler in questo settore per accelerare il tasso di sviluppo è un bene sia per i nostri clienti che per la società nel suo complesso. Con la costituzione di questa joint venture dimostriamo chiaramente che crediamo nelle celle a combustibile a idrogeno per i veicoli industriali. Ma affinché questa visione diventi realtà anche altre aziende e istituzioni devono sostenere e contribuire a questo sviluppo, non da ultimo per creare l'infrastruttura di carburante necessaria” afferma Martin Lundstedt, Presidente e CEO del Gruppo Volvo.

 

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Mercato veicoli industriali, Unrae: a giugno perso il 47,2%, primo semestre chiude a -34,5%

giovedì 9 luglio 2020 10:32:16
Il mercato dei veicoli industriali con massa totale a terra superiore alle 3,5t che nel mese di giugno 2020 segna una perdita di -47,2% rispetto al giugno del...

Schwarzmuller presenta il semirimorchio ribaltabile in Hardox 500 e telaio in acciaio Welded da 6.1 ton

mercoledì 24 giugno 2020 17:20:37
Schwarzmuller lancia il nuovo allestimento ribaltabile con vasca in Hardox 500 su telaio in acciaio Welded da 6,1 ton specificatamente configurato per il...

Rimorchi e Semirimorchi: a maggio recupero apparente

martedì 23 giugno 2020 16:04:42
Il mercato dei Rimorchi e Semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t che – per il mese di maggio 2020 – indica una perdita...

Napolitrans inagura la nuova sede a Eboli con la consegna di 60 veicoli Scania

lunedì 22 giugno 2020 15:58:29
L'azienda Napolitrans ha inaugurato la nuova sede di Eboli e festeggiato la consegna di 60 veicoli Scania da parte della concessionaria Diesel Tecnica. ...

Mercato autocarri a maggio -41,3%, autobus -69,2%

lunedì 22 giugno 2020 19:34:09
Nonostante la riapertura dei concessionari e delle reti di vendita a inizio maggio e il progressivo allentamento delle misure restrittive anti Covid-19, il...