Ford Trucks presenta in italia F-Max e punta a conquistare il 6% del mercato

giovedì 5 dicembre 2019 19:39:34

L'F-Max Ford Trucks arriva in Italia insieme ad altri mezzi pesanti prodotti in Turchia. L'obiettivo è arrivare, nell'arco di tre anni, a una quota di mercato del 5-6%.

F-Max è Vincitore del premio International Truck of the Year 2019.

L'ingresso nel mercato italiano - Paese chiave per Ford Trucks - che conta circa 20mila immatricolazioni l'anno di mezzi pesanti, si inserisce in una più ampia strategia di ampliamento della presenza sul mercato europeo, che ha coinvolto per primi i Paesi Baltici per arrivare più recentemente alla Spagna e al Portogallo.

Nel 2018 il mercato italiano degli autocarri (mezzi pesanti oltre le 3,5 tonnellate), ha fatto registrare una crescita del 5,1% in termini di immatricolazioni. Da qui la decisione di Ford Otosan, la filiale turca del costruttore americano che coordina l'espansione in Europa oltre a produrre i veicoli per tutto il mercato europeo dal 1960, di entrare nel mercato italiano. Per farlo ha scelto F-Trucks Italia, società controllata da azionisti italiani, attivi nella filiera del trasporto. A dirigere la neonata F-Trucks Italia sono stati scelti Massimiliano Calcinai come Ad e Giacomo Maurelli come presidente del Cda.

F-Max è dotato del nuovo motore Ford Eco Torq Euro 6D da 12.740cc con 500 cv di potenza e una coppia di 2.500 Nm, abbinato a un nuovo cambio automatico a 12 rapporti realizzato in Turchia. La cabina, realizzata con il contributo di aziende italiane, è dotata di dotazioni tecnologiche e sistemi di assistenza alla guida all'avanguardia. Fra queste il sistema ConnectTruck che consente di monitorare il veicolo da remoto utilizzando un apposito software per la diagnostica, mentre una speciale mappa topografica consente a F-Max di analizzare le condizioni stradali e muoversi a velocità ottimali riducendo il consumo di carburante fino al 4%.

I punti di forza del prodotto e della loro attività nel nostro paese sono stati introdotti da Ozan B. Can Managing Director Italy Ford Trucks, e sono in primo luogo l’approccio col cliente, e il motto 'sharing the Load' - “condividiamo il carico” la dice lunga su questo punto, seguito da una ampia rete commerciale, un prodotto di alta qualità e soluzioni flessibili di acquisto.
Caratteristiche, queste, ben rappresentate dai componenti della compagine societaria, selezionati da Ford Trucks quale partner per il nostro paese - F-Trucks Italia Spa - che è composta da: Gruppo Maurelli attivo nel settore dei ricambi e post vendita, Fabio Telese e la Vfm che si occupa di noleggio veicoli industriali e commerciali e gestione flotte, Storti Trasporti Pesanti attiva nella logistica e che annovera tra le proprie attività anche alcune concessionarie di veicoli pesanti tra Lombardia ed Emilia, ed Edoardo Gorlero con esperienze nella gestione finanziaria.

La rete commerciale/concessionari e officine 2020 partirà dall’importatore in Lombardia con sede a Milano, e con concessionari in Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Campania coprendo il 75% della popolazione, a cui si aggiungeranno nel 2021 praticamente tutte le altre regioni.

La segmentazione del mercato prevede, con 65 modelli, trattore e motrice per trasporti internazionali e la linea, i veicoli per il trasporto urbano, e il cantiere.
Massimiliano Calcinai Amministratore Delegato F-Trucks Italia Spa, evidenzia che inizieranno a vendere con garanzia totale per i primi 3 anni, con una distribuzione che coprirà inizialmente il 75% della popolazione italiana con i primi dealer premium, mentre nelle aree rimanenti saranno aperte delle officine.

Anche il cantiere rappresenta un settore di particolare interesse, perché per esempio in Romania è stata raggiunta una quota del 27% nel mercato specifico dei veicoli 8x4 e Calcinai aggiunge che la previsione di una quota tra il 5 e il 6 % del mercato “tutta gamma” per i primi 3 anni di attività nel nostro paese è una stima che potrebbe rivelarsi prudente.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Mercato dei veicoli rimorchiati, Unrae: chiude il 2019 in perdita del 7,1%

martedì 21 gennaio 2020 12:24:01
Il mercato dei veicoli rimorchiati chiude il 2019 con una perdita del 7.1% rispetto al 2018. Immatricolati 14.392 tra Rimorchi e Semirimorchi con massa totale...

Iveco, consegnati ad ANAS i primi Stralis X-Way per la rimozione della neve su strade e autostrade

martedì 14 gennaio 2020 11:20:09
Iveco consegna ad ANAS i primi 21 mezzi per la rimozione della neve. I mezzi saranno destinati ai lavori di sgombero di strade e autostrade nell’ambito...

Mercato dei veicoli industriali, Unrae: contrazione costante da luglio, -7,5% rispetto al 2018

venerdì 10 gennaio 2020 11:07:52
Il mercato dei veicoli industriali chiude il 2019 in perdita, registrato un -7,5% rispetto al 2018 (23.652 unità immatricolate contro 25.580)....

Rimorchi e semirimorchi: mercato ancora in contrazione, -5,9% nei primi undici mesi del 2019

giovedì 19 dicembre 2019 15:28:36
Il mercato dei rimorchi e semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5 t conferma una contrazione del mercato nei primi undici mesi del 2019 pari a...

Unrae: a picco il mercato dei veicoli industriali, -7.3% a novembre

mercoledì 11 dicembre 2019 11:54:08
Il mercato dei veicoli industriali è a picco. Lo denuncia Centro Studi e Statistiche di UNRAE - sulla base dei dati di immatricolazione...