Anfia, ad ottobre cresce a doppia cifra il mercato degli autocarri, in calo invece quello dei rimorchi

venerdì 16 novembre 2018 16:27:40

Cresce a doppia cifra ad ottobre il mercato degli autocarri, scende invece quello dei rimorchi e semirimorchi pesanti, come rivela Anfia su dati del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

Nello specifico sono stati rilasciati 2.133 libretti di circolazione di nuovi autocarri (+10,9% rispetto a ottobre 2017) e 1.278 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti, ovvero con ptt superiore a 3.500 kg (-8,3%), suddivisi in 108 rimorchi (-15,6%) e 1.170 semirimorchi (-7,5%).

Sia per gli autocarri che per i veicoli trainati si conferma, comunque, un trend positivo nei primi dieci mesi del 2018, con un incremento a doppia cifra per gli autocarri: 21.351 libretti di circolazione, il 10,2% in più del periodo gennaio-ottobre 2017, e 13.376 libretti di circolazione di nuovi rimorchi e semirimorchi pesanti (+0,1% rispetto a gennaio-ottobre 2017), così ripartiti: 1.265 rimorchi (-2,2%) e 12.111 semirimorchi (+0,4%).

Tra le alimentazioni alternative spiccano gli autocarri a GNL con ptt >18.000 kg raddoppiano e passano da 287 a 600 unità, con una quota del 2,8%, mentre i veicoli alimentati a CNG presentano un incremento del 42,8%, con una quota dell’1,1%. Le immatricolazioni di autocarri ibridi gasolio/elettrico, che hanno ptt tra 6.500-7.500 kg, passano da 46 a 108 unità, e, insieme agli autocarri Full Electric, detengono una quota di mercato dello 0,5%. Complessivamente sono stati rilasciati da inizio anno 948 libretti di circolazione di autocarri con alimentazione alternativa, con una crescita tendenziale del 68% e una quota di mercato del 4,4% (era del 2,3% un anno fa).

Il mercato degli autobus con ptt superiore a 3.500 kg, nel mese di ottobre registra 447 nuove unità, riportando un incremento del 76%. Nel mese, si registra una crescita per tutti i comparti, ad eccezione degli autobus e midibus turistici (-22,5%): 140,4% per gli autobus adibiti al TPL,+16,7% per i minibus e +66,7% per gli scuolabus. Nel progressivo da inizio 2018, sono stati rilasciati 3.940 libretti di autobus contro i 2.840 di gennaio-ottobre 2017 (+38,7%). Riguardo alle alimentazioni, nel progressivo da inizio anno, gli autobus elettrici risultano in crescita. La quota complessiva di autobus elettrici e ibridi gasolio/elettrico raggiunge l’1,6%. Sono più che triplicate le immatricolazioni di autobus a metano: 307 unità (erano 90 nello stesso periodo del 2017) e una quota del 7,8%2.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Sostenibilità: eHighway per il trasporto elettrico delle merci. Progetto pilota sulla A35 Brebemi

giovedì 13 dicembre 2018 12:20:25
Un’Europa a impatto zero sul clima entro il 2050, con zero emissioni nette a effetto serra. Questo l'obiettivo del documento strategico presentato a...

Renault Trucks: con la nuova generazione di veicoli minori emissioni e risparmio del 3% di carburante

giovedì 13 dicembre 2018 12:48:30
Renault Trucks ha lanciato la commercializzazione del T 2019, un automezzo che monta i nuovi motori Euro 6 Step D e che nella versione T 2019 offre un...

Renault Trucks: nuove strategie e una gamma completa di veicoli elettrici dal 2019

mercoledì 12 dicembre 2018 17:22:12
Renault Trucks quest’anno in Europa ha visto aumentare le proprie consegne del 12%. Il costruttore ha investito molto nel nostro Paese dove vuole...

Camion: Volvo Trucks taglia i consumi grazie a miglioramenti tecnici

venerdì 7 dicembre 2018 15:14:17
Novità in casa Volvo Trucks. I miglioramenti apportati ai motori diesel D11 e D13 per Volvo FH, FM e FMX permettono di ridurre i consumi di carburante e...

Il Renault Trucks Italian Tour si chiude a Palermo dopo aver fatto tappa in 18 città italiane

venerdì 23 novembre 2018 15:41:09
Si è concluso lo scorso sabato 17 novembre a Palermo presso la concessionaria MA.VI. il Renault Trucks Italian Tour. Iniziato lo scorso maggi...