Sita sarà carbon neutral nel 2022

lunedì 3 agosto 2020 17:07:59

Sita è sempre più vicina all’obiettivo di diventare carbon neutral entro il 2022. Nel 2019, il fornitore globale di tecnologia per il trasporto aereo ha ottenuto una riduzione del 42% delle emissioni di CO2 derivate dalle operazioni e un calo del 18% dei consumi di energia rispetto al 2011 in 26 uffici. Sono alcuni dei dati contenuti nel Rapporto di responsabilità sociale e sostenibilità ambientale di Sita che mostra i risultati ottenuti grazie al passaggio a energie rinnovabili, all’efficientamento energetico degli uffici, al consolidamento dei server, a investimenti in servizi di tele/videoconferenza, alla riduzione di sprechi nelle operazioni.
Secondo il report, oltre il 42% dell'energia nei 26 uffici – quelli in cui vengono rilevati i dati energetici – proviene da fonti rinnovabili; per sei di questi il dato raggiunge il 100%: requisiti che rientrano in un più ampio programma che prevede entro i prossimi due anni il passaggio al 100% di energia rinnovabile o a tariffa verde in tutti i più grandi uffici di Sita. 
"Abbiamo calcolato per la prima volta l'impatto ambientale di Sitanel 2012; da allora ogni anno lavoriamo per ampliare e migliorare continuamente i nostri programmi, con obiettivi concordati annualmente – ha sottolineato Sergio Colella, presidente Europa di Sita -. L'evoluzione delle aspettative di clienti, partner, fornitori e altri gruppi di stakeholder rende importante fornire report oggettivi sulle nostre attività e sui nostri risultati in materia di sostenibilità. Sita lo fa da anni, e ora la nostra ambizione è quella di essere carbon neutral entro il 2022, in linea con il nostro programma Planet+".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

L’Aeroporto di Torino ottiene Health Accreditation di ACI per misure anti-Covid

L’Aeroporto di Torino ottiene la certificazione Airport Health Accreditation rilasciata da ACI World e da ACI Europe. Il programma internazionale dell’Associazione internazionale degli...

Nuovi bus in servizio a Roma: Atac potenzia i collegamenti per le periferie

Entrano in servizio anche nel quadrante sud-ovest di Roma i nuovi bus della fornitura di 328 mezzi acquistati da Roma Capitale. Parte di queste vetture saranno impiegate anche sulla nuova linea per...

Flotte Aziendali, Osservatorio Top Thousand: aumentano le dotazioni high-tech a bordo delle auto

Le dotazioni high-tech a bordo delle auto aziendali sono in continuo aumento, ma i dati raccolti grazie ai dispositivi spesso non vengono utilizzati adeguatamente. È quanto emerge dalla terza...