Sita e NEC insieme per il futuro dell’identità digitale

Sita e NEC Corporation, leader nell’integrazione di tecnologie IT e reti, si sono alleate per sviluppare soluzioni che usano l’identità digitale per offrire ai passeggeri un’esperienza in aeroporto sicura e senza intoppi. Le soluzioni, che si baseranno sulla piattaforma di gestione delle identità I:Delight di NEC e su Sita Smart Path e Sita Flex,  consentiranno ai passeggeri di usare la propria identità digitale – conservata sullo smartphone – a ogni fase del viaggio: i viaggiatori potranno fare il check-in, effettuare pagamenti, imbarcare il bagaglio, superare i controlli di sicurezza, di immigrazione e imbarco con una semplice scansione facciale biometrica, automaticamente e senza sforzi né intoppi. 
La collaborazione fra SITA e NEC sfrutterà la presenza globale delle due società sul mercato e la combinazione della tecnologia per piattaforme Common Use con soluzioni di Intelligenza Artificiale (IA). Basata su tecnologie di identificazione e soluzioni IA all'avanguardia, che includono il più accurato algoritmo di riconoscimento faccial, la piattaforma I:Delight di NEC permette ai passeggeri che scelgono di usare il servizio di essere identificati rapidamente e con un alto grado di precisione, anche quando sono in movimento. Le soluzioni Sita Smart Path e Sita Flex sono in grado di integrare su mobile le tecnologie biometriche di NEC con l'infrastruttura common-use e le applicazioni esistenti delle compagnie aeree, per un transito più fluido in aeroporto.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Aeroporti di Roma: obbligo di test anti-Covid per i passeggeri provenienti da alcune zone della Francia

A seguito dell'ordinanza del 21 settembre del Ministro della Salute relativa al contenimento del Covid-19, Aeroporti di Roma ha introdotto per tutti i passeggeri in arrivo dalla Francia...

Bicipolitana: via alla realizzazione della rete di ciclabili per i comuni dell'hinterland di Bologna

Entra nel vivo la realizzazione della Bicipolitana bolognese, che collegherà il capoluogo ai 12 Comuni dell’hinterland (Anzola dell’Emilia, Calderara di Reno, Casalecchio di Ren...

Regione Lazio: con adozione nuovi servizi minimi di trasporto migliorata la mobilità locale

La Giunta regionale del Lazio ha deliberato i nuovi servizi minimi del trasporto pubblico locale per garantire il servizio a tutti i Comuni che ancora non lo avevano. Si tratta – sottolinea una...