Leonardo: tre ATR 72MP per la Guardia di Finanza

giovedì 10 ottobre 2019 11:00:18

Leonardo ha firmato con la Guardia di Finanza un contratto del valore di oltre 150 milioni di euro per la fornitura di tre ATR 72MP e dei relativi servizi di supporto tecnico- logistico. Il contratto completa l’acquisizione di quattro velivoli, il cui primo ordine era stato effettuato a luglio 2018, nell’ambito dell’aggiudicazione di un bando di gara europeo. Il primo velivolo sarà consegnato entro la fine del 2019 mentre l’intera fornitura sarà completata entro il 2022. 
“Siamo orgogliosi che la Guardia di Finanza abbia scelto di puntare ancora una volta sul nostro ATR 72MP, un velivolo che esprime ai massimi livelli le capacità tecnologiche di Leonardo in termini di progettazione ed integrazione di piattaforme e sistemi”, ha commentato Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo. L’ATR 72MP sarà integrato nel dispositivo aeronavale della Guardia di Finanza, nell’ambito dei molteplici ruoli assegnati al Corpo dall’assetto normativo vigente.
Peculiari funzionalità di ultimissima generazione installate per la prima volta sull’ATR72MP saranno utili a supportare specifiche attività di sorveglianza affidate alla Guardia di Finanza. L’ATR-72MP opererà in missioni di pattugliamento aeromarittimo e ricerca, utilizzando i sensori di bordo per individuare ed identificare, anche in maniera discreta, obiettivi sensibili, monitorarne i comportamenti, acquisire fonti di prova, guidare l’intervento di unità navali e di pattuglie a terra.
L’ATR 72MP - già in servizio con le Forze Armate italiane in una versione militare denominata P-72A - è equipaggiato con il sistema di missione modulare Leonardo ATOS (Airborne Tactical Observation and Surveillance). L’ATOS gestisce l’ampio spettro di sensori del velivolo, combinando le informazioni ricevute in una situazione tattica complessiva e presentando i risultati agli operatori del sistema di missione nel formato più adatto, fornendo un eccellente e costantemente aggiornato scenario della situazione.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Industria

Altri articoli della stessa categoria

Airbus e Aston Martin si preparano a solcare i cieli

martedì 10 dicembre 2019 14:02:21
Aston Martin Lagonda e Airbus Corporate Helicopters hanno annunciato una nuova partnership che riunisce design automobilistico e aeronautico. Negli ultimi 12...

Airbus: dieci A321XLR per il vettore cileno SKY

martedì 10 dicembre 2019 15:29:25
SKY, il vettore ultra-low-cost cileno, ha firmato un accordo per l’acquisto di 10 Airbus A321XLR grazie ai quali amplierà il proprio network di...

Sita: sempre più ampio ricorso a intelligenza artificiale in aeroporti e compagnie aeree cinesi

venerdì 6 dicembre 2019 14:18:39
Agenti virtuali e chatbot al posto di operatori ai desk aeroportuali e ai contact center: secondo il report Sita 2019 China IT Insights, l’88% delle...

Leonardo: accordo con Codaltec per collaborazione in Colombia

mercoledì 4 dicembre 2019 13:06:25
Leonardo e Codaltec (Corporacion De Alta Tecnologia para la defensa) hanno firmato un memorandum of understanding per avviare una collaborazione volta a...

Airbus: United Airlines ordina 50 A321XLR

mercoledì 4 dicembre 2019 17:03:50
United Airlines ha siglato un ordine fermo per 50 Airbus A321XLR, che andranno a sostituire gradualmente i modelli più vecchi e a supportare...

Ministeriale ESA: l’Italia raddoppia il budget


Arrivano buone notizie per l’Italia dalla Ministeriale ESA, che si è svolta ieri e oggi a Siviglia. La delegazione italiana ha destinato come contributo del nostro Paese al...