Sezione: Industria

La Spagna entra nel programma FCAS, il caccia di nuova generazione

CONDIVIDI

giovedì 10 dicembre 2020

La Spagna è entrata ufficialmente nel programma Future Combat Air System (FCAS). L’industria spagnola ha firmato un primo contratto quadro per la fase dimostrativa, confermando Airbus come prime contractor in Spagna per il progetto del caccia di nuova generazione NGF (New Generation Fighter) e per l'area della Low Observability del programma di difesa europeo.
Il contratto, firmato con partner industriali francesi e tedeschi, consente alla Spagna di partecipare a tutte le attività FCAS sulla stessa base delle altre nazioni partner. La firma conclude dieci mesi di negoziati volti a integrare la Spagna come terza nazione pilastro di questo programma. Airbus, che è stata coinvolta in questo processo durante lo scorso anno, assumerà un ruolo di primo piano al centro della partecipazione della Spagna al programma, in collaborazione diretta con altri partner industriali europei.
Il contratto copre il lavoro iniziale per lo sviluppo dei dimostratori del programma e la maturazione delle tecnologie innovative, in vista dell'avvio dei test di volo del dimostratore NGF nella seconda metà del 2026.
“Questa firma conferma il ruolo di Airbus come prime contractor nel settore aerospaziale e della difesa in Spagna e la nostra capacità di contribuire agli interessi del Paese fornendo tutti le nostre capacità industriali e tecniche, così come la nostra esperienza nei programmi sovrani europei di successo", ha dichiarato Alberto Gutiérrez, Presidente di Airbus Spain.
L'avvio della fase dimostrativa sottolinea la fiducia politica e la determinazione delle nazioni partner del FCAS e del settore industriale a portare avanti l'agenda in una cooperazione equa ed equilibrata. L’accresciuto slancio consente all'industria di impiegare le risorse e le capacità necessarie per lo sviluppo di questo strategico progetto per la difesa europea.
Il FCAS consentirà capacità di prossima generazione in materia di sovranità aerea e rappresenterà il futuro dell'industria aerospaziale e della difesa spagnola. Airbus svolgerà un ruolo importante lavorando a stretto contatto con la base industriale e tecnologica del Paese, aiutandola a crescere.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Catania: nel 2020 passeggeri in calo del 64%

L’aeroporto di Catania ha chiuso il 2020 registrando un calo di passeggeri di circa il 64%, causato dalla pandemia e dalle misure prese dai Governi per contenere il contagio. Secondo i numeri...

Intermodalità: nuove locomotive Bombardier TRAXX per la flotta GTS Rail

Bombardier Transportation e l’operatore di trasporto merci intermodale italiano GTS Rail, rafforzano ulteriormente la loro partnership siglando un nuovo ordine per tre nuove locomotive...

Rimorchi e semirimorchi: mercato in perdita del 21,2% nel 2020

Nel mese di dicembre 2020 il mercato dei rimorchi e semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t denuncia una condizione di stabilità rispetto al dicembre 2019, facendo registrare...

Camion: segnalazione dei punti ciechi in Francia, l'Uetr chiede la sospensione

L’associazione europea dei trasportatori UETR ha messo in dubbio la legalità del nuovo regolamento francese che impone l’obbligo per tutti i camion e gli autobus che circolano in...

MSC Cruises: Alfonso Piccirillo è il nuovo responsabile per la gestione finanziaria

Cambiamenti nel quadro dirigenziale di MSC Cruises. La compagnia ha infatti annunciato, con effetto immediato, la nomina di Alfonso Piccirillo, manager che aveva già ricoperto il ruolo di...

Auto aziendali, una nuova indagine sui cambiamenti delle flotte: prevista crescita degli ibridi

Nel 2021 avere una vettura con alte emissioni di CO2 costerà caro ai dipendenti delle aziende. È questo uno dei dati più significativi emersi dalla instant survey “Flotte...

Roma Capitale: presentati al Mit progetti per la mobilità per oltre un miliardo di euro

Roma Capitale ha presentato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una serie di progetti legati alla mobilità per ottenere finanziamenti per circa 1,3 miliardi di euro. Tra...

Marebonus, determinato il contributo per la seconda annualità. Il Mit eroga le risorse agli armatori

Stabilito l’importo per la seconda annualità del contributo per l’intermodalità marittima Marebonus: per il periodo compreso tra dicembre 2018 e dicembre 2019, il contributo...