Gli Stati Uniti venderanno 24 elicotteri AH-64E Apache al Qatar

martedì 14 maggio 2019 17:23:42

L’Agenzia della Difesa per la Sicurezza e la Cooperazione statunitense ha approvato in via preliminare la vendita di 24 elicotteri AH-64E Apache Attack, con i relativi equipaggiamenti, al Qatar, per un costo stimato i 3 miliardi di dollari. La vendita raddoppierà il numero di elicotteri d'attacco Apache AH-64E che il Qatar ha ora in flotta e offrirà anche parti aggiuntive come motori, sensori per la visione notturna, missili e armi da fuoco. L'Agenzia della Difesa ha sottolineato che gli elicotteri dovrebbero essere usati per "supporto aereo ravvicinato, ricognizione armata e missioni di guerra anticarro" e che forniranno "una capacità difensiva e offensiva a lungo termine per la penisola del Qatar".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Industria

Altri articoli della stessa categoria

Enav: Paolo Simioni nuovo amministratore delegato

venerdì 22 maggio 2020 16:40:21
Il consiglio di amministrazione di Enav, riunitosi per la prima volta sotto la presidenza dell’avv. Francesca Isgrò, ha nominato quale...

Leonardo: Alessandro Profumo confermato amministratore delegato

giovedì 21 maggio 2020 12:54:08
Il consiglio di amministrazione di Leonardo, che si è riunito oggi per la prima volta sotto la presidenza di Luciano Carta, ha confermato Alessandro Profumo...

Piaggio Aerospace: contratto da 125 milioni con la Difesa

mercoledì 20 maggio 2020 15:03:36
A pochi giorni dal termine ultimo per l’invio delle manifestazioni di interesse per l’acquisto dei suoi complessi aziendali, arriva per Piaggio...

Fulvia Quagliotti presidente del Distretto Aerospaziale Piemonte

venerdì 15 maggio 2020 09:57:15
Fulvia Quagliotti, già docente di Meccanica del Volo presso il Politecnico di Torino, è stata nominata presidente dell’associazione...

Enav: approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2020

giovedì 14 maggio 2020 15:04:57
Il Consiglio di Amministrazione di Enav SpA ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2020. Il primo trimestre dell’anno, condizionato...