Enav: approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2020

giovedì 14 maggio 2020 15:04:57

Il Consiglio di Amministrazione di Enav SpA ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2020. Il primo trimestre dell’anno, condizionato dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, è stato caratterizzato da una forte crescita del traffico a gennaio e febbraio seguita da una rapida e significativa contrazione a partire dal mese di marzo.

Il traffico di rotta, espresso in unità di servizio, nel primo trimestre 2020, è diminuito del 12,3% rispetto a gennaio-marzo 2019. Il calo è in linea con la media europea che è stata del 13,3%. I mesi di gennaio e febbraio hanno mostrato un deciso aumento del traffico (+9,8% rispetto al primo bimestre 2019). Il mese di marzo è stato, invece, fortemente impattato dal lockdown dovuto all’emergenza sanitaria, registrando un calo di oltre il 50% sul traffico di rotta. Da rilevare il dato positivo del cosiddetto traffico di sorvolo (voli che non decollano o atterrano sugli scali italiani) che ha registrato, nel primo trimestre, un incremento pari al 3,2% delle unità di servizio. Tale risultato è da attribuire in parte al ritardato lockdown, rispetto all’Italia, deciso dagli altri Paesi europei.

Il traffico di terminale, nel primo trimestre del 2020, mostra un calo delle unità di servizio pari al 22,4%. A partire dal 13 marzo sono rimasti aperti solo 18 dei 45 aeroporti gestiti da Enav su tutto il territorio nazionale. Nel mese di marzo i principali 8 scali italiani hanno registrato una riduzione superiore al 90%: Roma Fiumicino (-91%), Milano Malpensa (-89,8%), Milano Linate (-97,5%), Venezia (-95,1%), Bergamo
(-95,4%), Napoli (-95,5%), Catania (-96%), Palermo (-92,4%) e Bologna (-90,7%).

I ricavi totali consolidati si attestano a 171,6 milioni di euro, in diminuzione del 3,8% rispetto allo stesso periodo del 2019, come effetto combinato della riduzione dei ricavi da traffico in parte compensato dal meccanismo di parziale copertura dal rischio traffico insito nella regolamentazione. I ricavi da attività operativa nello stesso periodo raggiungono i 134,9 milioni di euro, in calo del 23,5% per effetto della riduzione dei ricavi da servizi di rotta, che si attestano a 94,3 milioni, in riduzione del 24%, e dalla contrazione dei ricavi di terminale, in diminuzione del 30,8% a 32,5 milioni di euro. I ricavi da mercato non regolamentato raggiungono 5,8 milioni e registrano un valore più che doppio rispetto ai 2,4 milioni di euro del primo trimestre 2019 soprattutto per i ricavi generati dalla controllata IDS AirNav, acquisita da Enav a luglio 2019, che si attestano a 3,1 milioni di euro.

Il Risultato Operativo (EBIT) è negativo per 3,2 milioni di euro. Il Gruppo Enav chiude il primo trimestre 2020 con un risultato netto consolidato negativo per 6,2 milioni, rispetto al risultato netto negativo per 3,6 milioni dello stesso periodo del 2019. Tale differenza è dovuta anche alle maggiori imposte del periodo riferite ai risultati positivi della controllata Techno Sky. Il primo trimestre dell’anno soffre di un effetto stagionalità negativo ulteriormente amplificato dall’emergenza legata al Covid-19.

La posizione finanziaria netta è positiva per 152,9 milioni di euro, in miglioramento di 26,6 milioni rispetto al dato rilevato al 31 dicembre 2019, principalmente per l’effetto della dinamica degli incassi e pagamenti connessi all’operatività ordinaria e agli investimenti effettuati che ha prodotto un flusso di cassa positivo. Al 31 marzo 2020 la cassa disponibile si attesta a 478 milioni di euro.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Industria

Altri articoli della stessa categoria

L’A400M ottiene la certificazione per il dispiegamento simultaneo di paracadutisti

giovedì 4 giugno 2020 09:18:48
L'Airbus A400M ha recentemente ottenuto la certificazione per il dispiegamento simultaneo di paracadutisti e ha completato così lo sviluppo industriale...

Enav: contratto da 800mila euro da Taiwan

mercoledì 3 giugno 2020 16:12:46
Nuovo contratto per Enav che, attraverso la sua controllata IDS AirNav, si è aggiudicata una commessa del valore di 800 mila euro da parte della Civil...

Leonardo: contratto negli Usa per aiuto alla navigazione

venerdì 29 maggio 2020 14:41:10
Leonardo, attraverso la controllata statunitense Selex ES Inc., si è aggiudicata un contratto dalla Federal Aviation Administration per la fornitura di...

Boeing riprende la produzione del 737 MAX

giovedì 28 maggio 2020 14:54:06
Dopo mesi di stop, Boeing ha annunciato la ripresa della produzione dei 737 MAX presso il proprio stabilimento di Renton (Washington). Per il momento si tratta...

L’Airbus A400M ottiene la certificazione Automatic Low Level Flight

mercoledì 27 maggio 2020 14:45:07
L' aeromobile da trasporto militare di nuova generazione Airbus A400M ha ottenuto la certificazione della capacità Automatic Low Level Flight. La...