e-Geos: contratto Ue per la gestione delle emergenze

mercoledì 22 gennaio 2020 09:46:34

e-Geos, società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%), ha firmato un contratto con il Joint Research Centre (JRC) della Commissione europea per la fornitura di mappe satellitari per la gestione delle emergenze.
Il contratto, denominato “Copernicus Emergency Management Risk and Recovery”,
prevede la fornitura di mappe satellitari e dati digitali, relativi all’intero pianeta, da utilizzare nella gestione delle emergenze causate da calamità naturali (terremoti, inondazioni, incendi e frane), nonché nelle situazioni di emergenza causate dall'uomo e nei casi di crisi umanitarie. Questo servizio prevede la fornitura, su richiesta, di informazioni geospaziali a supporto delle attività di gestione delle emergenze ma non correlate alla fase di risposta immediata. In particolare, il servizio fornisce supporto alle attività di prevenzione e riduzione del rischio di catastrofi e alle attività di ripristino, ed è suddiviso in 2 sottocategorie: Risk and Recovery Standard, che prevede la fornitura di un set predefinito di prodotti standardizzati, e Risk and Recovery Flex, per studi su misura. Con il servizio Standard è offerto un portafoglio di prodotti relativo alle fasi precedenti e successive all’insorgere dell’emergenza. e-Geos guiderà un consorzio che comprende anche importanti aziende e università europee.
L’attività di Emergency Management Risk and Recovery entra a far parte dei servizi operativi che e-Geos opera dal 2012, nel settore della gestione delle emergenze, per il programma europeo di osservazione della Terra Copernicus.
“e-Geos è orgogliosa di guidare con successo questo nuovo team che vede collaborare efficacemente partner internazionali con l’unico obiettivo comune di garantire l’erogazione di servizi di altissima qualità all’Unione europea e ai propri utenti – ha commentato Massimo Claudio Comparini, responsabile della Linea di Business Geoinformazione di Telespazio e amministratore felegato di e-Geos -. Con il supporto dei suoi azionisti industriali, Leonardo e Telespazio, e dell’Agenzia Spaziale Italiana, e-GEOS continua a investire in nuove tecnologie, e punta a confermare la sua leadership quale fornitore di servizi nell'ambito del programma europeo Copernicus”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Industria

Altri articoli della stessa categoria

Leonardo: nuovo centro di supporto elicotteri in Brasile

lunedì 17 febbraio 2020 15:11:57
Leonardo sta realizzando un nuovo Centro di supporto a Itapevi, a 30 km da San Paolo, per potenziare le proprie capacità di assistenza tecnica per la...

L’Airbus A330-800 ottiene certificato di omologazione dall’Easa

venerdì 14 febbraio 2020 18:19:39
L'A330-800 ha ricevuto il certificato di omologazione sia da parte dell’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (Easa) che dalla Federal Aviation...

Esa: decollata Solar Orbiter per studiare il Sole da vicino

mercoledì 12 febbraio 2020 10:55:37
Lanciata dalla base di Cape Canaveral (Florida) la sonda Solar Orbiter, nell'ambito della missione che ha l'obiettivo di studiare il Sole da nuove prospettive....

Aerospazio: prorogato termine di adesione alla Fiera internazionale di Grottaglie

mercoledì 12 febbraio 2020 18:25:28
"È stato prorogato al 13 febbraio il termine per la presentazione delle adesioni, da parte delle Pmi e delle startup interessate, per partecipare alla...

Airbus Helicopters consegna tre H145 per il mercato italiano

lunedì 10 febbraio 2020 17:29:56
Airbus Helicopters ha consegnato tre elicotteri H145 a due importanti clienti italiani. Con questa consegna l'azienda porta a 24 la flotta di H145 operanti nel...

Elicotteri: Leonardo acquista la svizzera Kopter


Leonardo ha firmato un contratto con Lynwood (Schweiz) AG per acquisire il 100% della società elicotteristica svizzera Kopter Group AG (Kopter). In questo modo, Leonardo potrà...