Anche Leonardo in Perù al salone della difesa Sitdef

giovedì 16 maggio 2019 10:43:10

Si è aperto oggi a Lima, in Perù, il salone internazionale della difesa Sitdef, al quale partecipa anche Leonardo, presente in Perù fin dalla fine degli anni '70 con i suoi sistemi di controllo del traffico aereo. Leonardo ha esposto al salone il velivolo da trasporto tattico militare C-27J Spartan, il più recente successo di Leonardo nel Paese. Il C-27J è in grado di operare nelle più diverse condizioni geografiche: dalle Ande al deserto, dall’Antartide fino alle isole cilene del Pacifico. In grado di atterrare sulle superfici più difficili e di operare anche in condizioni ostili, sia di giorni che di notte, permette di fornire tempestivamente assistenza umanitaria. In mostra a Lima anche un modello dell’M-346 Fighter Attack, in grado di passare, senza modifiche significative, da addestratore a fighter. Si tratta di un’evoluzione dell’M-346, con ulteriori capacità operative garantite grazie all’integrazione a bordo del velivolo del radar di tiro Grifo di Leonardo, scelto già da numerosi clienti internazionali.

Leonardo propone per le nuove fregate peruviane un’offerta completa di sistemi di difesa e subacquei, sensori e sistemi di gestione del combattimento. Altri clienti in Perù e in tutta l’area dell’America Latina, sia in ambito civile sia militare, possono beneficiare delle soluzioni di Leonardo per il controllo costiero e dei confini e per la sorveglianza. In particolare il radar per la difesa aerea RAT31DL, utilizzato in ambito NATO e con un raggio d’azione di oltre 470 chilometri, è in mostra a Sitdef nella sua variante mobile. Leader nel settore elicotteristico, Leonardo offre un’ampia gamma di prodotti e servizi avanzati per compiti militari e di pubblica utilità. L'elicottero più venduto al mondo nella sua categoria, il multiruolo AW139, è ideale per lo svolgimento di missioni di ricerca e soccorso e di evacuazione sanitaria anche in condizioni ambientali e meteorologiche molto impegnative e fino a 20,000 piedi di quota. Anche l’AW189 offre prestazioni eccellenti per operazioni di pubblico servizio in alta quota, ad ampio raggio e con grande autonomia. Sono oltre 400 gli elicotteri Leonardo che volano in America Latina per applicazioni governative e militari.

 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Industria

Altri articoli della stessa categoria

Leonardo aggiornerà l’infrastruttura radio di Enav

martedì 16 luglio 2019 09:05:57
Leonardo si è aggiudicata, attraverso la controllata Vitrociset, un contratto quinquennale per aggiornare l’infrastruttura radio di Enav....

Il Falco EVO di Leonardo impiegato in un’operazione Frontex di monitoraggio di immigrazione irregolare

lunedì 15 luglio 2019 09:47:29
Il drone Falco EVO di Leonardo è stato impiegato il 20 giugno in un’operazione di monitoraggio nel Mar Mediterraneo che ha coinvolto...

Tecnam consegna i primi due P2012 a quattro posti a APA Training

lunedì 15 luglio 2019 16:28:44
APA Training (Airline Pilot Academy), una delle più moderne scuole di volo in Francia, ha ricevuto i suoi primi due velivoli monomotore a pistoni Tecnam...

Il Portogallo ordina cinque Embraer KC-390

venerdì 12 luglio 2019 12:45:53
Il governo portoghese ha annunciato di avere firmato un ordine per cinque velivoli multi-missione Embraer KC-390 come parte del processo di modernizzazione...

Airbus Helicopters sviluppa la sua presenza in Italia con un customer center dedicato

venerdì 12 luglio 2019 17:05:57
Airbus Helicopters rafforza la sua presenza in Italia con l'acquisizione del suo distributore e socio Aersud Elicotteri.Con sede nel nord Italia, vicino...