Airbus adatta i tassi di produzione allo scenario Covid-19

martedì 14 aprile 2020 09:51:26

Dopo una solida performance commerciale e industriale all'inizio dell'anno, Airbus sta rivedendo al ribasso i suoi tassi di produzione adattandoli al nuovo scenario di mercato condizionato dal Coronavirus. Nel primo trimestre del 2020, l’azienda ha registrato 290 ordini netti per gli aeromobili commerciali e ne ha consegnati 122. Nel corso del trimestre sono stati prodotti altri 60 aeromobili, la cui consegna è ora bloccata a causa dell'evoluzione della pandemia di Covid-19. A marzo sono stati consegnati 36 aeromobili di diverse famiglie, in calo rispetto ai 55 di febbraio 2020. Questo è dovuto alle richieste dei clienti di posticipare le consegne, nonché ad altri fattori relativi alla pandemia di Covid-19 in corso. I nuovi tassi di produzione medi per il futuro sono stati fissati come segue: 40 A320 al mese; 2 A330 al mese; 6 A350 al mese. Numeri che rappresentano una riduzione dei tassi medi pre-coronavirus di circa un terzo. Con questi nuovi tassi, Airbus cerca di mantenere la capacità di soddisfare la domanda dei clienti, proteggendo al contempo la propria capacità di adattarsi ulteriormente all'evoluzione del mercato globale. A questo proposito l’azienda precisa che sta lavorando in coordinamento con le sue parti sociali per definire le misure sociali più appropriate per adattarsi a questa nuova situazione in continua evoluzione. Airbus sta inoltre predisponendo un piano di contenimento della liquidità a breve termine e la sua struttura dei costi più a lungo termine. "L'impatto di questa pandemia non ha precedenti. Per Airbus, proteggere il nostro personale e sostenere la lotta contro il virus sono le nostre priorità in questo momento – ha dichiarato Guillaume Faury, Ceo di Airbus –. Stiamo dialogando costantemente con i nostri clienti e i fornitori, poiché stiamo tutti attraversando questi difficili momenti insieme. I nostri clienti, i vettori, sono fortemente colpiti dalla crisi Covid-19. Stiamo adattando attivamente la nostra produzione alla loro nuova situazione e stiamo lavorando su misure di mitigazione operative e finanziarie per far fronte alla realtà".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Industria

Altri articoli della stessa categoria

Leonardo: contratto negli Usa per aiuto alla navigazione

venerdì 29 maggio 2020 14:41:10
Leonardo, attraverso la controllata statunitense Selex ES Inc., si è aggiudicata un contratto dalla Federal Aviation Administration per la fornitura di...

Boeing riprende la produzione del 737 MAX

giovedì 28 maggio 2020 14:54:06
Dopo mesi di stop, Boeing ha annunciato la ripresa della produzione dei 737 MAX presso il proprio stabilimento di Renton (Washington). Per il momento si tratta...

L’Airbus A400M ottiene la certificazione Automatic Low Level Flight

mercoledì 27 maggio 2020 14:45:07
L' aeromobile da trasporto militare di nuova generazione Airbus A400M ha ottenuto la certificazione della capacità Automatic Low Level Flight. La...

Arriva Mistral, sistema di rientro atmosferico per mini satelliti

mercoledì 27 maggio 2020 16:38:45
Consentire l’accesso allo Spazio per effettuare esperimenti in microgravità in tempi brevi e a costi ridotti, con la possibilità di...

Enav: Paolo Simioni nuovo amministratore delegato

venerdì 22 maggio 2020 16:40:21
Il consiglio di amministrazione di Enav, riunitosi per la prima volta sotto la presidenza dell’avv. Francesca Isgrò, ha nominato quale...