Si ispirano alle cabine aeronautiche i quadranti da polso di Bell & Ross

martedì 8 ottobre 2019 15:23:06

I primi modelli Bell & Ross sono stati progettati da Belamich e Rosillo, nel 1992, in Francia, ma erano prodotti da un tedesco specializzato in strumenti di equipaggiamento aereo.
Ben noti tra gli appassionati e gli attori del settore aeronautico, questi orologi sono una realtà per il particolare legame col il mondo dell’aviazione e non solo.
La loro caratteristica è una scelta non solamente stilistica ma sostanziale, dettata dalla necessità di creare un oggetto, uno strumento di elevata affidabilità tecnica, di grande e immediata leggibilità in ogni condizione atmosferica e di luminosità.
Una qualità analoga a quella necessaria per la strumentazione che compone il cockpit, il cruscotto dell’aereo; essa, insieme alla nota precisione e affidabilità di Bell & Ross ha permesso a questi orologi di entrare a far parte del mondo dell’equipaggiamento di particolari categorie dell’aviazione della marina, e di corpi militari e di pronto intervento francesi. 
Prodotti dopo il 2002 a La Chaux de Fonds, nella Confederazione
Elvetica, anche se mantengono sempre la sede a Parigi, i Bell & Ross, con automatismi meccanici o al quarzo, incarnano il mito della precisone nella costruzione di segnatempo e recano sempre la dicitura “made in” che ne attesta la costruzione/ fabbricazione svizzera. Niente compromessi quindi per il classico Type Aeronaval e neanche per lo Space, il cui standing qualitativo unitamene alla leggibilità, robustezza e affidabilità ne ha permesso l’associazione alle tradizioni delle élite militari, prime fra tutte l’aviazione e la sua storia, a cui si rifanno serie come la Aviation con lo stile mutuato dagli strumenti di navigazione. 
A conferma dello stretto legame con il mondo dell’aviazione, il Type Aeronaval in vendita da quest’anno nella edizione speciale BR 03-92 MA-1 con denominazione che si rifà alla mitica giacca da aviazione americana con l’interno in arancione utile per segnalazioni e per essere ritracciati in caso di pericolo, è stato presentato in primavera a Baselworld 2019 in versione speciale con questa stessa modalità cromatica: ha il cinturino con l’interno nell’arancione tattico e particolari del quadrante pigmentati in Superluminova arancione nel quadrante inferiore, accoppiato a quello superiore kaki, visibili “con effetto a intarsio”. Le Lancette sono anch’esse luminescenti e a contrasto nel brunito della cassa kaki da 42 mm. Tutto questo nella caratteristica cassa quadrata in ceramica particolarmente resistente a graffi e scalfiture, in questo caso associata in modo ineludibile agli stilemi della aviazione militare attraverso i noti colori a contrasto. Il cinturino esternamente in pelle scura è con fibbia in acciaio PVD, un particolare trattamento del metallo con rivestimento antigraffio e anticorrosione di alta qualità e resistenza all’uso.
Questo “pilot instrument”, il BR 03-92 MA-1 costruito per un uso professionale ed estremo come d’uso in Bell & Ross , che rimane in cima alla iconica produzione dedicata al settore avio, è un 25 Jewelsautomatico Br Cal.302 Base Sellita 300 con Frequenza 28800 /38 ore.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Nuova base Wizz Air all'Aeroporto di Bari

Da Dicembre l’Aeroporto di Bari diventerà la 38a base Wizz Air; presso lo scalo pugliese stazionerà un Airbus A321. A conferma del rafforzamento della strategia sul nostro Paes...

Sciopero trasporto pubblico: Trenitalia garantisce Frecce regolari

Le Frecce di Trenitalia circoleranno regolarmente in occasione dello sciopero del personale del Gruppo FS Italiane proclamato da alcuni sindacati autonomi dalle ore 21.00 di giovedì 22...

Lazio, da stasera coprifuoco: ecco il modulo per gli spostamenti notturni

Da venerdì 23 ottobre nel Lazio un nuova ordinanza di prevenzione e gestione dell'epidemia vieta gli spostamenti notturni sul territorio della regione. L'ordinanza è in vigore...