Leonardo: ricavi e utili in forte crescita nei primi nove mesi 2019

venerdì 8 novembre 2019 11:07:20

Ancora risultati in crescita per Leonardo che ha chiuso i primi nove mesi del 2018 con ricavi in aumento di quasi l’11% e un risultato netto in incremento del 76,8%. “I risultati dei primi nove mesi del 2019 rappresentano un ulteriore passo in avanti nel percorso intrapreso: la performance dei principali business è in linea con le attese – ha sottolineato Alessandro Profumo, amministratore delegato della società -. Confermiamo la Guidance 2019 e continuiamo ad essere focalizzati sull’esecuzione del Piano industriale volto alla creazione di valore per tutti i nostri stakeholder. Tutto ciò è il frutto dei benefici della strategia commerciale e della crescita della Top-line, del miglioramento della redditività, degli investimenti per la costruzione di un futuro sostenibile, accompagnati da una strategia finanziaria disciplinata”.
Nel dettaglio, i ricavi sono stati pari a 9,13 miliardi di euro, in crescita del 10,8% rispetto allo stesso periodo del 2018, principalmente riconducibile all’Elettronica per la Difesa e Sicurezza, per le maggiori attività in Leonardo DRS ed in ambito Airborne Systems e, in misura inferiore, all’Aeronautica. Gli ordini sono stati pari a 8,57 miliardi di euro, in forte crescita, se si esclude l’effetto di 3 miliardi relativo al contratto NH90 Qatar iscritto in portafoglio nel terzo trimestre 2018. Tutti i business risultano in crescita, in particolare l’Elettronica per la Difesa e Sicurezza, che ha beneficiato di importanti acquisizioni in Europa e in Leonardo DRS e, in misura inferiore, l’Aeronautica, oltre agli stessi Elicotteri. Il risultato netto è stato pari a 465 milioni di euro (contro i 263 milioni nei primi nove mesi del 2018) e accoglie, a seguito all’avvenuta firma della transazione con Hitachi, gli effetti del rilascio di gran parte del fondo stanziato a fronte delle garanzie prestate in occasione della cessione del business trasporti di Ansaldobreda S.p.A.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Nuova base Wizz Air all'Aeroporto di Bari

Da Dicembre l’Aeroporto di Bari diventerà la 38a base Wizz Air; presso lo scalo pugliese stazionerà un Airbus A321. A conferma del rafforzamento della strategia sul nostro Paes...

Trasporto pubblico locale: il Friuli Venezia Giulia punta a una svolta ecologica

Il Friuli Venezia Giulia punta a rinnovare i bus del trasporto pubblico locale con mezzi a metano e, a partire dal 2024, valutando anche altre tecnologie di alimentazione. Questo in sintesi...

Sciopero trasporto pubblico: Trenitalia garantisce Frecce regolari

Le Frecce di Trenitalia circoleranno regolarmente in occasione dello sciopero del personale del Gruppo FS Italiane proclamato da alcuni sindacati autonomi dalle ore 21.00 di giovedì 22...