Tel Aviv: Iveco presenta nuove soluzioni nell'ambito dei carburanti sostenibili

venerdì 4 novembre 2016 12:12:22

La quarta edizione del Fuel Choices Summit, dedicato all’innovazione nell’ambito dei carburanti alternativi e della mobilità intelligente, ha costituito una piattaforma di confronto sugli approcci più all’avanguardia nel settore dei trasporti al fine di promuovere l'obiettivo di ridurre del 60%, in Israele, il consumo di petrolio entro il 2025. All'evento, svoltosi tra il 2 e 3 novembre presso l’Habima National Theater di Tel Aviv, hanno preso parte il primo ministro israeliano, circa un migliaio di imprenditori e 450 startup tra cui anche scienziati, relatori e aziende del settore automotive e dell’energia provenienti da oltre 30 paesi. 

Tra questi era presente anche Iveco che ha presentato i risultati della sua attività e le novità legate al Memorandum of Understanding (MoU) firmato a febbraio 2015 da FCA, Iveco, Magneti Marelli e la Israel Fuel Choices Initiative (programma nazionale per i carburanti alternativi nel settore dei trasporti) al fine di stabilire una collaborazione per sviluppare tecnologie basate sul gas naturale e i carburanti alternativi.

Lo Stralis NP (Natural Power) è un camion alimentato a gas naturale compresso o liquefatto in grado di offrire un adeguato livello di potenza, comodità, tecnologia del cambio e autonomia (1500 km) per sostenere missioni sulle lunghe distanze. Il nuovo motore Cursor 9 Natural Power Euro VI offre la stessa potenza e coppia del suo equivalente diesel diventandone così un'alternativa concreta.

“La tecnologia Natural Power di Iveco non teme il futuro, perché rappresenta una soluzione a tutti gli agenti inquinanti, sia locali che globali. - ha dichiarato Clément Chandon, Iveco Heavy Line Gas Business Development in EMEA - I livelli di CO2 sono estremamente ridotti con il gas naturale e prossimi allo zero con il biometano e le emissioni di NOx e PM sono ridotte al minimo, così come i livelli di rumorosità, garantiti in tutte le condizioni e fondamentali per le missioni urbane notturne”. 

Con la creazione di motori a gas naturale (CNG e LNG) il produttore italiano testimonia il potenziale del metano come carburante per i veicoli commerciali e dedicati ai trasporti e servizi pubblici. In Israele, il primo risultato ottenuto grazie alla partnership con la Israel Fuel Choices Initiative risale allo scorso anno, si è tradotto con la consegna a un'azienda di logistica israeliana del primo veicolo alimentato a gas naturale.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Ecosostenibili

Altri articoli della stessa categoria

Ecomondo 2019, Volvo Trucks presenta il nuovo FH con I-Save che rivoluziona il concetto di efficienza

martedì 5 novembre 2019 14:18:13
Volvo Trucks è tra i protagonisti di Ecomondo 2019, in programma a Rimini dal 5 all’8 novembre 2019. La Fiera Internazionale del Recupero di...

Ecomondo 2019: Iveco presente con il primo stand italiano completamente diesel free

martedì 5 novembre 2019 15:48:14
Con due veicoli appena lanciati, il Nuovo Daily per la gamma leggera e l’Iveco S-WAY per quella pesante, oltre allo storico Eurocargo CNG, Iveco...

Scania: un futuro sostenibile con il Save Tour del Discovery truck. 21 tappe per educare all'uso del risorse

martedì 29 ottobre 2019 14:44:32
Si svolgerà a bordo di un veicolo Scania di ultimissima generazione (il Discovery truck), allestito come un vero e proprio laboratorio interattivo e...

Lamberet, Thermo King e Scania lanciano Green Truck per un trasporto a temperatura controllata più sostenibile

venerdì 4 ottobre 2019 13:05:52
Si chiama “Green Truck” la soluzione per ridurre l’impatto ambientale del trasporto pesante a temperatura controllata presentata da Lambere...

Hyundai Hydrogen Mobility e Hydrospider insieme per un ecosistema industriale a idrogeno in Europa

giovedì 3 ottobre 2019 11:41:29
Hyundai Hydrogen Mobility (HHM) e Hydrospider insieme per promuovere lo sviluppo di un ecosistema a idrogeno ‘green’ a partire dalla Svizzera e poi...