Mobilità sostenibile: con l'accordo tra Axpo Italia e Share'ngo nuove colonnine di ricarica a Roma

venerdì 13 aprile 2018 17:00:33

Un importante accordo è stato siglato tra Axpo Italia e Share'ngo: la prima è il quarto operatore dell'energia elettrica, l'altra è leader del car sharing. L'unione nasce dalla volontà di istituire nuove colonnine di ricarica per le auto elettriche.

Un'alleanza per sviluppare la rete di mobilità elettrica a Roma. L'operatore energetico, attraverso la sua società Axpo Energy Solutions Italia, fornirà nuove colonnine di ricarica per le auto elettriche del car sharing che distribuiranno energia 100% da fonti rinnovabili.
Da aprile 2018 grazie all'accordo con Axpo Italia le auto elettriche di Share'ngo avranno un impatto pari a zero in termini di emissioni perché alimentate da energia prodotta da fonti rinnovabili. L'accordo prevede il potenziamento delle strutture di ricarica all'interno dei garage e dei parcheggi funzionali alle aree della città dove maggiore è la domanda del servizio di car sharing.

''Questo è un atto di attenzione e di riguardo - ha dichiarato Emiliano Niccolai, amministratore delegato di Share'ngo- che abbiamo verso la città di Roma, dove stiamo crescendo in modo considerevole. Una città dove è importante ridurre la congestione del traffico sia con la conversione verso la mobilità condivisa, sia riducendo le emissioni inquinanti. Noi stiamo facendo la nostra parte in modo concreto, con investimenti importanti che prevedono l'aumento di altre 250 auto nella flotta romana entro la fine dell'anno''.

''Il progetto - spiega Marco Garbero, direttore generale di Axpo Energy Solutions Italia Spa- punta a rendere a impatto zero la circolazione delle auto elettriche. L'energia elettrica fornita dai nuovi punti di ricarica di Axpo alle 650 auto della flotta Share'ngo a Roma è infatti energia certificata, prodotta al 100% da fonti rinnovabili, e quindi senza impatto sull'ambiente. Ilnostro obiettivo è quello di rendere sempre più efficiente la filiera del car sharing, garantendo che l'energia elettrica utilizzata sia prodotta azzerando la carbon footprint''.

Le colonnine e i punti di ricarica che verranno installati sono forniti da ABB, leader nella tecnologia e nelle applicazioni di efficienza energetica. Axpo Italia, consociata del Gruppo svizzero Axpo, è il quarto operatore nel mercato libero dell'energia elettrica e il decimo del gas. L'azienda è attiva sull'intera filiera dell'energia dalla produzione, al trading, alla vendita. Sharen'go è tra i leader del carsharing in Italia e l'unico in Europa ad utilizzare esclusivamente un parco di vetture elettriche. Share'ngo è attivo con 1.750 auto a Roma, Milano, Firenze e Modena.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Ecosostenibili

Altri articoli della stessa categoria

Parma: 84 team in gara per la XIV edizione della Formula SAE Italy

giovedì 12 luglio 2018 19:09:52
E’ ufficialmente iniziata ieri, con la cerimonia inaugurale sulla pista dell’Autodromo "R. Paletti" di Varano dè Melegari (Parma), la XIV...

A Bergamo nasce il trasporto pubblico green

mercoledì 27 giugno 2018 15:19:37
Nasce a Bergamo la prima linea di trasporti pubblici elettrica al 100 per cento. Un segnale importante per andare sempre più nella direzione della...

Sostenibilità: Volvo Trucks dichiara il consumo di carburante e le emissioni di CO2 per i veicoli nuovi

lunedì 25 giugno 2018 14:20:13
Presto sarà più facile, per gli acquirenti di veicoli industriali in Europa, confrontare il consumo di carburante e l'impatto ambientale dei...

Sostenibilità: Iveco e Mecar presentano la prima stazione LNG del sud Italia

giovedì 21 giugno 2018 11:12:24
Inaugurato il primo impianto LNG del sud Italia. Mecar, impegnata in una campagna di informazione e sensibilizzazione sul tema...

Sostenibilità: al via il Natural Gas Tour Torino-Pechino 2018

venerdì 15 giugno 2018 16:40:56
Parte domani da Torino con destinazione Pechino il Natural Gas Tour, progetto che mira a sensibilizzare l'opinione pubblica internazionale sull'uso del metano...