Logistica: Iveco consegna a Fercam i primi automezzi alimentati a gas naturale

mercoledì 24 ottobre 2018 16:18:01

In occasione dell’inaugurazione del primo impianto LNG  in Alto Adige e lungo tutta l’asse della A22 sono stati  consegnati a Fercam i primi camion Lng Iveco.

Clean, smarter, logistics: questi obiettivi strategici 2015- 2020 dell’azienda altoatesina di trasporti e logistica, in risposta alla crescente esigenza di sostenibilità che sempre più caratterizza il settore dei trasporti. Tra le varie iniziative assunte, nel 2016 per il parco automezzi della controllata Fercam Spagna sono stati effettuati i primi investimenti in dieci camion LNG con HP 330; successivamente nel 2017 sono stati inseriti nel parco veicolare ulteriori dieci automezzi LNG per i trasporti nella pianura padana mentre a giugno di quest’anno sono stati ordinati i primi Camion LNG Iveco con 460 HP.

Per Fercam, azienda di logistica con sede a Bolzano in un territorio particolarmente sensibile alle esigenze di tutela ambientale, la potenza motore di 460 CV, di cui sono dotati i nuovi automezzi, è necessaria per potere essere utilizzati per i transiti attraverso il Brennero, ponendo contemporaneamente nuovi parametri in termini di sostenibilità e inquinamento acustico.

L’ investimento conferma la volontà di Fercam di accogliere e anticipare le richieste ed esigenze dei propri clienti, ma anche delle popolazioni che vivono lungo le grandi vie di comunicazione, che sempre più frequentemente richiedono trasporti con minore impatto ambientale sia di emissioni nocive che di inquinamento acustico.

I nuovi motori a LNG infatti permettono -secondo dati della casa produttrice- una riduzione delle emissioni di particolato del 99% rispetto ai limiti Euro VI, degli NOx del 60% e di CO₂ del 15 % (e addirittura del 95 % con uso di biometano). Inoltre il loro funzionamento è di ca. 8 dB più silenzioso, con un decremento del 50% della rumorosità a vantaggio anche del confort di guida. Nel caso specifico i veicoli Fercam sono dotati di optional SILENT MODE, che riduce il livello di rumorosità a 71 dB, misurati nel test Piek Quiet Truck.

Con particolare soddisfazione è stata accolta dal pubblico presente all’inaugurazione la recente deliberazione della Commissione trasporti del Bundestag tedesco di volere esentare , a partire dal 1° gennaio 2019, dal pagamento del pedaggio gli automezzi con motori a LNG per incentivare gli investimenti in questa tecnologia.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Ecosostenibili

Altri articoli della stessa categoria

Autotrasporto sostenibile: nuova flotta Scania LNG per Sanpellegrino

mercoledì 30 gennaio 2019 17:49:38
Il Gruppo Sanpellegrino rafforza il proprio impegno per la sostenibilità ambientale utilizzando da fine gennaio una nuova flotta costituita al 100% da...

Camion: Scania fornirà 15 veicoli per le autostrade elettrificate in Germania

giovedì 24 gennaio 2019 16:08:03
Scania fornirà i veicoli per le tre autostrade-test elettrificate in Germania. Lo ha deciso il Ministero federale tedesco dell’ambiente della...

Veicoli elettrici: molto più che semplici amici dell’ambiente

mercoledì 23 gennaio 2019 14:20:32
Spesso quando sentiamo parlare di veicoli elettrici, l’unica qualità alla quale li associamo è quella di essere eco-friendly. La...

Roma: parte il progetto e-Van Sharing Nissan Italia per consegnare le merci con veicoli elettrici e condivisi

mercoledì 5 dicembre 2018 16:27:41
Consegnare merci o trasportare carichi ingombranti a Roma con un veicolo elettrico e "in condivisione" ora è possibile. Dal 1° dicembre, infatt...

Emilia Romagna: eco-bonus per i commerciali leggeri, dal 15 novembre domande online

giovedì 15 novembre 2018 11:38:36
Per la dismissione dei veicoli più inquinanti: dalla Regione quasi 4 milioni per contributi da 4 a 10mila euro e sconti in concessionaria di almeno il...