Distribuzione urbana: nuovo hub per il van sharing a Roma

Enel con Nissan e Roma Servizi, hanno attivato un nuovo hub nella Capitale il servizio di van sharing pensato per piccoli commercianti, artigiani e aziende che devono spostarsi nelle zone a traffico limitato del centro storico.
​​Si tratta di una servizio utile a chi deve consegnare merci nel centro di Roma, una zona interdetta al traffico normale dove invece il mini van potrà circolare grazie al motore elettrico evitando emissioni nocive nell'ambiente.

Nissan metterà a disposizione il minivan modello e-NV200, alimentato elettricamente e che ha una capacità di carico di quattro metri cubi. Si tratta del modello che Nissan, sempre in collaborazione con Enel, sta usando per una sperimentazione in Inghilterra nell'ambito del progetto Vehicle to grid, dove gli stessi van verranno usati per rimettere nella rete l'elettricità inutilizzata, permettendo un margine di profitto all'utenza.

Il nuovo furgone Nissan è disponibile nel parcheggio di via dei Pontefici, all'interno del centro storico (angolo via del Corso), dove sono posizionate le colonnine di ricarica elettrica realizzate da Enel. A bordo del van ci sarà una card Enel Drive abilitata per la ricarica del veicolo e che potrà essere utilizzata non solo sulle colonnine dedicate al progetto, ma anche su tutte le altre infrastrutture pubbliche installate da Enel. Si tratta di una rete di colonnine a energia certificata e prodotta da fonti rinnovabili.

Enel ha sviluppato un sistema di gestione che connette la sua rete con quella della mobilità di Roma Capitale per prenotare facilmente il veicolo elettrico e monitorare la ricarica prevedendo i tempi di autonomia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Aeroporti di Roma: obbligo di test anti-Covid per i passeggeri provenienti da alcune zone della Francia

A seguito dell'ordinanza del 21 settembre del Ministro della Salute relativa al contenimento del Covid-19, Aeroporti di Roma ha introdotto per tutti i passeggeri in arrivo dalla Francia...

Bicipolitana: via alla realizzazione della rete di ciclabili per i comuni dell'hinterland di Bologna

Entra nel vivo la realizzazione della Bicipolitana bolognese, che collegherà il capoluogo ai 12 Comuni dell’hinterland (Anzola dell’Emilia, Calderara di Reno, Casalecchio di Ren...

Regione Lazio: con adozione nuovi servizi minimi di trasporto migliorata la mobilità locale

La Giunta regionale del Lazio ha deliberato i nuovi servizi minimi del trasporto pubblico locale per garantire il servizio a tutti i Comuni che ancora non lo avevano. Si tratta – sottolinea una...