Sezione: Due ruote

Dekra: negli ultimi anni in aumento in Europa i sinistri su due ruote

CONDIVIDI

martedì 5 gennaio 2021

Le attività di sensibilizzazione e di momitoraggio relative alla sicurezza stradale sono importanti, soprattutto in previsione dell'obiettivo europeo di incidenti dimezzati entro il 2030, ed è per questo che Dekra, società tedesca che si occupa di testing, ispezione e certificazione, ogni anno dedica un suo rapporto particolarmente analitico proprio alla sicurezza stradale.

Massimo De Donato ne ha parlato con Toni Purcaro, vicepresidente esecutivo di Dekra, durante l'ultima puntata di Strade e Motori andata in onda su Radio 24.

Nel suo ultimo rapporto annuale sulla sicurezza stradale, Dekra ha deciso di focalizzarsi sulle due ruote, comprendendo moto e scooter ma anche gli altri mezzi della cosiddetta mobilità dolce, come i monopattini.

Come spiegato da Toni Purcaro, vicepresidente esecutivo di Dekra, il mondo delle due ruote ha fatto registrare negli ultimi anni un numero piuttosto elevato di sinistri: solo nel 2017, infatti, ci sono stati 1,25 milioni di incidenti mortali nel mondo, con un primato dei paesi asiatici e con un indice peggiorativo per alcuni Paesi europei, come l'Italia, la Francia e la Germania. I fattori di rischio principali come messo in evidenza dal rapporto, sono la scarsa consapevolezza dell'utilizzo del mezzo, il comportamento (la distrazione causata soprattutto dall'uso dello smartphone) e lo stato delle infrastrutture.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ue: 2021 anno europeo delle ferrovie per aumentare i transiti su rotaia

Era il marzo 2020 quando la Commissione europea proponeva di designare il 2021 come anno europeo delle ferrovie e, ora che l’anno in questione è arrivato, si discute delle iniziative per...

Sicurezza stradale: Pomponio (Polizia Stradale), necessario partire da responsabilità personale e cultura della sicurezza

Lo scorso 15 novembre si è celebrata la Giornata nazionale in memoria delle vittime della strada, una ricorrenza per sensibilizzare su questo tema che ricorda anche gli impegni presi dai vari...

Anas: un miliardo per le Smart Road

Tra i progetti dell'Unione europea dedicati alla mobilità, quello relativo alla sicurezza stradale è senz'altro uno dei più importanti. Le istituzioni Ue hanno fissato a tal...

Sicurezza, Anas nella Giornata per le Vittime della strada: dimezzare gli incidenti entro il 2030

In occasione della Giornata mondiale in Ricordo delle Vittime della Strada, Anas (Gruppo Fs Italiane) mette in campo un obiettivo importante: ridurre gli incidenti stradali sulla rete stradale e...

Autostrade per l'Italia: nuova fase di interventi per potenziare la rete ligure

  Parte la nuova fase di interventi di adeguamento e ammodernamento della rete autostradale ligure gestita da Autostrade per l’Italia. L’intera programmazione dei lavori – di...

Manutenzione e riparazione auto: Autopromotec chiede incentivi per sostenere la spesa dei privati

L’Osservatorio Autopromotec rivolge un appello al governo per consentire anche a chi non si può permettere di acquistare un’auto nuova, di mantenere in efficienza il proprio...

Guida assistita, Aci e Csi presentano le nuove valutazioni Euro NCAP: cresce l'affidabilità della tecnologia

Euro NCAP ha presentato i nuovi protocolli di verifica delle tecnologie per la guida assistita e pubblicato i risultati dei test condotti su 10 autovetture dotate di sistemi di ausilio di livello...

Accise gasolio: dal primo ottobre stop al rimborso per i veicoli industriali Euro3

Dal 1° ottobre, in Italia,  i veicoli industriali motorizzati euro 3 non potranno più recuperare una parte delle accise sul gasolio acquistato (circa 214 euro per mille litri di...