Sezione: Compagnie aeree

Iata: de Juniac dimissionario a marzo 2021

CONDIVIDI

martedì 24 novembre 2020

Alexandre de Juniac lascerà il ruolo di direttore generale e Ceo dell’Associazione internazionale del trasporto aereo a partire dal 31 marzo 2021.
de Juniac ha reso nota la sua intenzione di dimettersi diversi mesi fa – spiega la Iata in una nota – il che ha facilitato un processo di transizione agevole della leadership. Il consiglio di amministrazione raccomanderà oggi, nel corso della 76a Assemblea Generale Annuale della Iata, la nomina di Willie Walsh, ex Ceo di International Airlines Group (IAG), a diventare l'ottavo direttore generale della Iata dal 1° aprile 2021.
“Non sono arrivato a questa decisione con leggerezza. È stato il privilegio di una vita servire l'industria del trasporto aereo globale, quello che io chiamo l'attività della libertà, come capo della Iata – ha dichiarato de Juniac –. Negli ultimi anni Iata ha strategicamente aumentato la sua rilevanza come voce del settore aereo globale. Questo è stato evidente nella crisi del Covid-19. La Iata ha impostato la rotta per ripristinare la connettività aerea in mezzo alla pandemia con test sistematici prima della partenza. Ci stiamo preparando bene per soddisfare le esigenze critiche di distribuzione dei vaccini. In parallelo, abbiamo ristrutturato la Iata per sopravvivere alla crisi ed essere pronti a sostenere la ripresa del settore con un'organizzazione dimensionata per servire un'industria più piccola. E abbiamo un team motivato determinato a portare a termine il lavoro. Le basi per una ripresa del settore sono presenti. E ora è il momento giusto per cedere la leadership della Iata per il lungo processo di ripresa".
De Juniac è entrato a far parte della Iata nel settembre 2016 da Air France-KLM, dove era presidente e Ceo.
“Alexandre ha guidato il nostro settore in tempi straordinari. Sotto la sua guida, la Iata è diventata un'organizzazione più forte e ancora più rilevante – ha dichiarato Carsten Spohr, presidente del consiglio di amministrazione della Iata e Ceo di Lufthansa –. Sono affiancato da tutti i membri del consiglio di amministrazione nel ringraziarlo per il suo servizio e augurargli ogni bene per i suoi prossimi impegni. Sono anche lieto che siamo in grado di presentare un candidato molto capace alla 76a Assemblea Iata per succedere ad Alexandre in questo importante ruolo. Sono convinto che Willie sarà un grande direttore generale della Iata”.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Volotea: nel 2020 trasportati 3,8 milioni di passeggeri

Nel 2020 Volotea ha trasportato 3,8 milioni di passeggeri, raggiungendo un load factor del 90,7%. Di fronte alle pesanti ripercussioni della pandemia sul trasporto aereo, la strategia della compagnia...

Patenti, CQC e Adr: cambiano ancora le proroghe, ecco le novità del 21 gennaio

Arriva un’ulteriore proroga di validità per i documenti che abilitano alla guida e per quelli necessari al loro rilascio, alla luce del nuovo termine fissato per la fine dello stato...

Commerciali: arriva in Italia la versione XS di Citroen e-Jumpy

Citroen lancia in Italia la versione XS del suo e-Jumpy, il furgone già insignito del premio International Van of the Year 2021. La versione XS ha una lunghezza di 4,60 metri e, aggiungendosi...

Genova: Federlogistica, diga foranea del porto occasione di sviluppo per il Paese

Federlogistica appoggia il progetto per la Diga foranea del porto di Genova definendola "una formidabile occasione di sviluppo, volano per la ripartenza”. La posizione è stata espressa...

Camion: sospesi i divieti di circolazione per domenica 24 gennaio 2021

La nuova deroga al calendario 2021 dei divieti di circolazione per i mezzi pesanti si unisce a quella già prevista all'inizio del mese (ne avevamo parlato qui). Con un apposito decreto firmato...

Pierfrancesco Vago (MSC) alla guida di CLIA, l'associazione internazionale dell'industria crocieristica

Pierfrancesco Vago è stato nominato Global Chairman di Cruise Lines International Association (CLIA), l’associazione internazionale dell’industria crocieristica, assumendo...

Intermodalità, attivato nuovo collegamento Bologna-Colonia: fino a 15.000 semirimorchi all’anno

Un nuovo servizio intermodale di trasporto merci tra Bologna e Colonia è operativo da metà gennaio. Il collegamento, che attraverserà la nuova galleria del Ceneri collegando...

Airbus incrementa il tasso di produzione della famiglia A320

Airbus ha deciso di rivedere al rialzo i tassi di produzione per i suoi velivoli della famiglia A320. Una buona notizia, che indica un miglioramento del mercato e l’esigenza per il costruttore...