Emirates torna a volare su Bologna

martedì 3 novembre 2020 09:55:45

Dal 1° novembre Emirates ha ripreso a volare su Bologna, uno dei suoi quattro gateway in Italia, i cui collegamenti sono stati inaugurati esattamente 5 anni fa, il 15 novembre del 2015.  Il volo Bologna-Dubai viene operato due volte a settimana, il venerdì e la domenica, con Boeing 777-300ER. A partire dal 18 novembre verrà introdotta un’ulteriore frequenza giornaliera, il mercoledì.
“L'Italia è un mercato importante per Emirates e siamo davvero orgogliosi del ruolo che svolgiamo nel fornire collegamenti in tutto il mondo ai passeggeri business e leisure di Bologna – ha dichiarato Flavio Ghiringhelli, country manager Emirates in Italia –. La ripresa dei voli consentirà alle aziende emiliane, ma non solo, di esportare i propri prodotti in molte nazioni. Rimaniamo impegnati in questo mercato e non vediamo l'ora di continuare a lavorare a stretto contatto con i nostri partner in Italia, per fornire i migliori servizi possibili ai nostri clienti".
“Il trasporto aereo sta vivendo in tutto il mondo una fase delicata, cui non fa eccezione il nostro paese e il nostro scalo – ha sottolineato Antonello Bonolis, aviation business e corporate communication director di Aeroporto di Bologna –. Mentre viviamo tutti l’impegno comune per fronteggiare la crisi e per accelerare il risveglio economico, assume una importanza primaria la ripresa dei voli verso i mercati più importanti. In questo senso accogliamo con entusiasmo la riapertura della rotta Bologna-Dubai e il ritorno sulle nostre piste di Emirates. Non si tratta solo di offrire nuovamente i collegamenti con il Golfo, area di indubbio interesse sia per il traffico d’affari, che per il traffico merci; per gli spostamenti familiari e per il turismo internazionale, che ci auguriamo torni rapidamente a fare parte delle nostre vite, come ci eravamo abituati. Ma Emirates rappresenta soprattutto un’ottima opportunità per riaccendere le relazioni con l’Asia intera, con l’Africa australe e con l’Oceania. Il ritorno della compagnia emiratina è un segnale di volontà di investire nella ripresa. Un investimento che darà alle imprese del nostro territorio nuove opportunità per riaprire il dialogo con i mercati intercontinentali, un aiuto all’economia della nostra regione e di tutto il Nord-Est ed il centro Italia per ripartire”.
Negli ultimi anni Emirates SkyCargo ha contribuito a spedire molte tonnellate di merci tra Bologna a Dubai. Tra le merci più frequentemente trasportate, pezzi di ricambio automobilistici, pezzi di ricambio e macchinari per l'industria del packaging, piastrelle di ceramica, frutta e verdura, scarpe e abbigliamento, ma anche automobili di lusso.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Ryanair: voli aggiuntivi in occasione del Natale

Per venire incontro all’aumento della domanda su tutto il proprio network, Ryanair annuncia ulteriori integrazioni alla sua programmazione natalizia, a partire dal prossimo 16...

Covid, Motorizzazioni: ecco l’elenco delle attività garantite dagli UMC

Con l’entrata in vigore del Dpcm 3 novembre 2020, la Direzione Generale Motorizzazione ha fornito chiarimenti in merito alle attività degli uffici della motorizzazione civile...

Transizione energetica: cresce la gamma 100% elettrica di Renault Trucks

Si arricchisce l'offerta Renault Trucks 100% elettrica. La gamma di batterie per veicoli elettrici di medio tonnellaggio si diversifica: i Renault Trucks D e D Wide Z.E. possono ora montare...