Emirates nuovo partner di easyJet per i voli da Malpensa a Dubai

Dal 1° settembre easyJet ha esteso al proprio hub di Milano Malpensa la partnership con Emirates nell’ambito del programma Wordlwide by easyJet. I passeggeri della compagnia britannica possono volare a Dubai con un unico biglietto e una sola comoda connessione a Milano Malpensa. Allo stesso tempo i passeggeri di Emirates possono sfruttare il network capillare della compagnia europea per raggiungere la loro destinazione finale, in Italia, Europa, Nordafrica e Medio Oriente, in modo facile e veloce, sfruttando le 66 rotte operate da easyJet da Malpensa.

“Worldwide by easyJet”, nato nel 2017, è il primo servizio globale di voli in connessione offerto da una compagnia “low fare”. Il programma consente ai passeggeri di accedere, in fase di prenotazione, a un vero e proprio hub virtuale, realizzato in collaborazione con la piattaforma digitale Dohop, che riunisce tutte le opzioni di connessione attive nei diversi aeroporti.

Inizialmente la partnership sarà attiva sul collegamento Milano Malpensa-Dubai operato da Emirates che già dal 2018 è partner del programma a Londra Gatwick.

“Siamo molto lieti di estendere all’aeroporto di Malpensa la collaborazione con Emirates nell’ambito del nostro programma ‘Worldwide by easyJet’ – ha dichiarato Lorenzo Lagorio, Country manager di easyJet Italia –. Entrambe le compagnie servono destinazioni molto richieste da Milano e per questo siamo certi che questa novità sarà particolarmente apprezzata dai nostri clienti. In un momento di forte difficoltà per il trasporto aereo a livello globale, riteniamo che lo sforzo debba essere quello di intercettare in modo sempre più efficace la domanda e i bisogni dei passeggeri, e questa partnership con Emirates va esattamente in questa direzione”.

“Siamo davvero entusiasti di estendere la nostra partnership con easyJet e supportare il programma ‘Worldwide by easyJet’ a Milano Malpensa, dal momento che l’Italia rimane, per Emirates, uno dei gateway più importanti in Europa – ha aggiunto Flavio Ghiringhelli, Country manager di Emirates in Italia –. Cerchiamo costantemente di migliorarci per fornire ai nostri clienti la migliore esperienza possibile, grazie alla grande flessibilità, capillarità e alle numerose opzioni di viaggio. Questa partnership con easyJet si muove proprio in questa direzione, permettendo ai nostri clienti italiani e a coloro che volano verso l’Italia di viaggiare comodamente, senza interruzioni, lungo gli itinerari combinati di Emirates ed easyJet, utilizzando un unico biglietto e sfruttando l’hub internazionale di Dubai. Questa partnership evidenzia, inoltre, il nostro impegno nel mercato italiano, dove cerchiamo costantemente di sviluppare le nostre attività e di servire al meglio i nostri clienti”.

Naturalmente oltre a sfruttare il comodo hub di Dubai per raggiungere la meta prescelta, i viaggiatori possono anche fermarsi nella città emiratina, nuovamente aperta a tutti i visitatori, sia coloro che viaggiano per turismo che per affari.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Aeroporti di Roma: obbligo di test anti-Covid per i passeggeri provenienti da alcune zone della Francia

A seguito dell'ordinanza del 21 settembre del Ministro della Salute relativa al contenimento del Covid-19, Aeroporti di Roma ha introdotto per tutti i passeggeri in arrivo dalla Francia...

Bicipolitana: via alla realizzazione della rete di ciclabili per i comuni dell'hinterland di Bologna

Entra nel vivo la realizzazione della Bicipolitana bolognese, che collegherà il capoluogo ai 12 Comuni dell’hinterland (Anzola dell’Emilia, Calderara di Reno, Casalecchio di Ren...

Regione Lazio: con adozione nuovi servizi minimi di trasporto migliorata la mobilità locale

La Giunta regionale del Lazio ha deliberato i nuovi servizi minimi del trasporto pubblico locale per garantire il servizio a tutti i Comuni che ancora non lo avevano. Si tratta – sottolinea una...