Varato il primo parcheggio sopra i binari in Europa a Roma Termini

giovedì 21 gennaio 2016 12:58:20

E’ stato effettuato il primo varo del parcheggio sopra i binari della stazione di Roma Termini, progetto finanziato dai fondi di Legge Obiettivo.
Il posteggio, primo in Europa nel suo genere con una capacità di 1337 posti auto e 85 spazi moto su 3 piani con accesso da via Marsala, è stato realizzato da Grandi Stazioni, gruppo FS Italiane, con 30 operai e 6 tecnici dell’impresa di costruzioni SALC di Claudio Salini.

Senza limitazioni al normale svolgimento dell’esercizio ferroviario e con una zavorra di 1200 tonnellate per favorire il bilanciamento della struttura, lo scorso fine settimana quattro martinetti hanno spinto per circa 16 metri la prima sezione del parcheggio ovvero il cosiddetto “avanbecco”, costituito da una struttura di circa 300 tonnellate di tralicci in grado di sopportare le ulteriori spinte necessarie per l’allineamento altimetrico di tutta la struttura.

Anche le altre sezioni del parcheggio saranno costruite e assemblate nel cantiere allestito appositamente sopra il binario 1.
Grazie a questa nuova struttura, l’offerta di parcheggi gestiti da Grandi Stazioni a Roma Termini passerà da 275 posti auto attuali (230 in Piazza dei Cinquecento e 45 in Via Marsala) a oltre 1600, contribuendo a risolvere il “problema parcheggio e viabilità” oggi molto sentito tra i passeggeri e i romani.



Barbara Gherardi

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Emilia Romagna: nuove campagne per la sicurezza stradale e sensibilizzazione degli utenti

giovedì 6 agosto 2020 16:24:13
“L’educazione stradale è una priorità, l’obiettivo è sempre la ‘vision zero’: zero morti sulle...

Regione Umbria: 7 milioni di euro per percorsi pedonali e ciclabili e sistemi di accesso ai centri storici

giovedì 6 agosto 2020 18:00:28
“Il paesaggio e i borghi dell’Umbria sono un patrimonio di valore assoluto, che hanno la nostra massima attenzione. Nell’ottica di favorire...

Regione Toscana: via alle richieste di “compensazione” per abbonamenti del trasporto pubblico non utilizzati nel lockdown

mercoledì 5 agosto 2020 11:43:01
La Regione Toscana ha stabilito tempi e modalità per chiedere alle aziende di trasporto che effettuano servizio pubblico il prolungamento dei tempi...

Atac: via a compensazioni degli abbonamenti Metrebus per mancato utilizzo durante il lockdown

mercoledì 5 agosto 2020 19:23:27
A seguito dell'approvazione da parte della Regione Lazio delle norme propedeutiche per il riconoscimento dei rimborsi per abbonamenti non utilizzati...

Regione Lazio: approvate linee guida per il trasporto pubblico in sicurezza da settembre

martedì 4 agosto 2020 17:55:44
La Regione Lazio ha approvato le nuove linee guida per il trasporto pubblico extra urbano, in ottemperanza delle direttive governative in materia di...