Trento: trasporto pubblico gratuito per i settantenni, ecco le modalità di accesso

martedì 29 gennaio 2019 14:53:31

A partire dal prossimo 1° febbraio tutti i residenti in Trentino non lavoratori che abbiano compiuto 70 anni possono viaggiare gratuitamente sui mezzi di trasporto pubblico.

Le modalità di accesso

Per usufruire della gratuità del servizio è necessario compilare un modulo, disponibile presso gli sportelli di Trentino trasporti, Trenitalia e al seguente link. Va poi riconsegnata ai medesimi sportelli. La tessera ha validità 5 anni ed ha un costo di 4€.

Chi non possiede già la smart card pensionati: deve consegnare la modulistica + una fotografia formato tessera. Chi invece possiede già la smart card pensionati deve consegnare la modulistica + la tessera per la sua variazione (non è necessaria la fotografia).

Chi è in possesso di smart card con abbonamento valido riceve un certificato sostitutivo per viaggiare in attesa della consegna della smart card variata.

Gli ultra 70enni in possesso di abbonamento semestrale/annuale in corso di validità, possono ottenere il rimborso della quota valida oltre il 1° febbraio presentando, contestualmente alla richiesta di variazione della smart card, apposito modulo disponibile presso le biglietterie di Trentino trasporti e Trenitalia (il rimborso avviene in proporzione alla quota di abbonamento valida oltre il 1° febbraio).

Dove è valida la tessera

Per viaggiare gratuitamente la tessera va validata ad ogni salita sugli autobus e nelle validatrici di terra presso le stazioni ferroviarie. 

E' possibile effettuare viaggi aventi origine e destinazione in provincia di Trento sui servizi automobilistici o ferroviari ed in particolare:- i servizi urbani ed extraurbani di Trentino trasporti SpA  - la Ferrovia Trento-Malè  - la Ferrovia della Valsugana tra Trento e Primolano - la Ferrovia del Brennero tra Borghetto e Mezzocorona/Ora. La stazione di Ora è utilizzabile solo per viaggi da o per la Val di Fiemme e la Val di Fassa.

Sono escluse le fermate per salita/discesa di Salorno, Magrè/Cortaccia ed Egna (la stazione di Ora funziona solo come stazione di interscambio per raggiungere la Val di Fiemme e la Val di Fassa) - la Funivia Trento-Sardagna.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Atac, positiva la lotta all’evasione: +14% di sanzioni a gennaio 2020

lunedì 17 febbraio 2020 11:02:12
Continua con successo la lotta all’evasione dell’Atac. A gennaio 2020 i passeggeri controllati sono aumentati del 35% rispetto a gennaio 201...

MarinoBus potenziati i collegamenti tra Puglia, Basilicata e Roma

lunedì 17 febbraio 2020 14:44:51
MarinoBus annuncia il potenziamento dei collegamenti da Puglia e Basilicata verso Roma e viceversa. Le nuove corse sono in programma da domenica...

Inquinamento: a Modena stop per i diesel Euro 4 da martedì a giovedì

lunedì 17 febbraio 2020 16:40:34
Da martedì 18 febbraio, di nuovo in vigore le misure emergenziali previste dal Piano sulla qualità dell’area 2020 della Regione...

FlixBus avvia il piano di espansione annunciando l’arrivo in nuovi mercati europei e in Nord Africa

giovedì 13 febbraio 2020 11:00:16
FlixBus continua la sua espansione. A sette anni dal lancio della prima corsa annuncia l’arrivo in nuovi mercati raggiungendo quattro continenti: Europ...

Trasporti, Enjoy e Waze insieme per migliorare la mobilità cittadina

mercoledì 12 febbraio 2020 11:29:23
Enjoy e Waze in partnership per migliorare la mobilità cittadina. Le due applicazioni si integrano dando la possibilità all'utente Enjoy di...