Trasporto pubblico Napoli: concordato preventivo per Anm, via libera al risanamento

mercoledì 12 dicembre 2018 17:11:59

L'azienda di trasporti pubblici di Napoli, Anm, potrà essere risanata. Il tribunale di Napoli ha infatti ammesso Anm al concordato preventivo. Sarà così possibile per l'azienda partecipata del Comune di Napoli avviare la ristrutturazione del debito, secondo il piano presentato allo stesso Tribunale di Napoli.

"Siamo soddisfatti e orgogliosi della decisione - sottolinea l'amministratore unico di Anm, Nicola Pascale - è un primo passo, che conferma l'efficacia delle misure messe in campo in questi mesi da tutto il gruppo di lavoro dell'azienda per salvare il trasporto pubblico a Napoli e continuare a garantire il servizio pubblico".

Secondo quanto provisto dalle procedure di accesso al concordato, Anm dovrà condurre una trattativa con i creditori. "L'Anm avrà sempre come obiettivo primario il servizio ai cittadini - avverte Pascale - per questo in questi mesi, e ancora oggi, siamo impegnati ai tavoli di trattative con i sindacati per garantire il prolungamento serale delle funicolari e della Linea 1 della metropolitana, dopo aver rafforzato il trasporto su gomma con l'ingresso in servizio dei 56 nuovi bus. Risanamento e miglioramento del servizio procederanno in parallelo, da oggi con una spinta in piu' dopo l'apprezzamento della magistratura per il nostro lavoro".

Per il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris il via libera al concordato preventivo concesso ad Anm dal tribunale è "una notizia lieta per la città. Bellissima e difficilissima da conquistare. E' un risultato frutto del lavoro di squadra - rimarca il sindaco - in appena sei mesi si è passati dal fallimento quasi certo e conclamato alla salvezza di Anm. Ora, pur riconoscendo che i cambiamenti non possono avvenire dall'oggi al domani, e' necessario garantire ai cittadini servizi di qualita'"


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Roma: metropolitana, nuova proposta di delibera per la Linea D

mercoledì 20 febbraio 2019 11:59:11
In Campidoglio si torna a parlare di metro D, un progetto rimasto per dieci anni incompiuto, la cui realizzazione, però, dovrà passare attraverso...

Roma: da novembre 2019 stop alle auto diesel Euro 3

lunedì 18 febbraio 2019 14:04:08
Dal primo novembre del 2019 stop alle vetture diesel Euro 3 all'interno dell'Anello ferroviario di Roma. Ad annunciare la novità è stata la...

Tpl, Gualtieri (Tper): regole chiare risorse e visione industriale per una programmazione ad ampio raggio

lunedì 18 febbraio 2019 16:08:24
“L’intero sistema del trasporto pubblico locale ha bisogno di un quadro regolatorio chiaro oltre che di risorse e sistemi di finanziamento definiti...

Seta pubblica la Carta dei Servizi 2018: un percorso condiviso con cittadini e utenti

venerdì 15 febbraio 2019 14:26:23
Seta ha pubblicato l'edizione aggiornata al 2018 della propria Carta dei Servizi, il documento di riferimento del servizio di trasporto pubblico su gomma...

Mom 4.0: a Treviso il trasporto pubblico è semore più smart

venerdì 15 febbraio 2019 14:52:15
La rivoluzione 4.0, intesa come digitalizzazione e innovazione di servizi e processi, è il più grande cambiamento che le imprese stanno...