Trasporto pubblico: fornitura di mascherine per il personale di Seta, Start Romagna, Tep e Tper

venerdì 27 marzo 2020 15:12:53

Una fornitura di mascherine, approvate e rese disponibili dalla Protezione Civile Emilia Romagna, è stata consegnata alle quattro aziende che si occupano del Trasporto Pubblico Locale nel territorio regionale - Seta, Start Romagna, Tep e Tper -, dall'Assessorato all'ambiente, protezione civile, difesa del suolo e della costa della Regione.

E’ già stata avviata la distribuzione al personale in servizio, in questa fase ridotto in base alle modalità previste dai provvedimenti regionali e con il coinvolgimento delle Organizzazioni Sindacali. La disponibilità delle mascherine si aggiunge a quanto le aziende del Tpl, d’intesa con la Regione Emilia-Romagna, gli enti locali e i rappresentanti dei lavoratori, hanno messo in campo tempestivamente, adeguando la loro attività alle ordinanze entrate in vigore in queste settimane, in particolare garantendo un adeguato distanziamento del personale di guida dal vano passeggeri, con le modalità già attuate e comunicate da tempo.

Le mascherine filtranti fornite sono dotazioni non obbligatorie ai sensi delle ordinanze emanate in relazione all'emergenza Covid-19, ma sono comunque distribuite a maggior tutela dei lavoratori che operano per garantire la continuità del servizio per la collettività. I dispositivi sono resi disponibili in adeguata quantità per tutto il personale di guida e per il restante personale che opera per assicurare lo svolgimento del servizio nelle sedi operative e sul territorio. Le mascherine sono prodotte da una azienda italiana per conto della Protezione Civile e sono realizzate esclusivamente in Italia con tessuto non tessuto. Grandi il 50% in più rispetto alle comuni mascherine in commercio, coprono sia bocca che naso in un unico gesto: prive di lacci ed elastici, sono facilmente indossabili mediante due aperture laterali poste in concomitanza delle orecchie.

Gli orari e l’attività dei servizi sono stati rimodulati sulla base dell’indicazione del massimo contenimento degli spostamenti individuali, garantendo allo stesso tempo un servizio utile a coloro che hanno stretta necessità di movimento e, in particolare, il collegamento con gli ospedali.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Trasporto pubblico, 7 mln euro per la filovia di Ancona e oltre 470 mln per quella di Genova

venerdì 7 agosto 2020 10:44:14
Via libera dalla Conferenza unificata al Decreto proposto dalla Ministra De Micheli che prevede l’erogazione di circa 7 milioni di euro da destinare al...

Trasporto pubblico locale nella Fase3: il 10 agosto vertice tra Conferenza delle Regioni e i ministri Boccia, Speranza e De Micheli

venerdì 7 agosto 2020 14:22:45
Si terrà il prossimo 10 agosto l'incontro chiesto con urgenza dalla Conferenza delle Regioni per un confronto sull'organizzazione...

Abruzzobus: nel fine settimana torna il pullman che collega Roma al Parco Nazionale d'Abruzzo

venerdì 7 agosto 2020 18:31:38
Torna il pullman dei Parchi. Da domani, 8 agosto, e fino al 13 settembre Abruzzobus collegherà Roma con i comuni del Parco Nazionale d’Abruzz...

Emilia Romagna: nuove campagne per la sicurezza stradale e sensibilizzazione degli utenti

giovedì 6 agosto 2020 16:24:13
“L’educazione stradale è una priorità, l’obiettivo è sempre la ‘vision zero’: zero morti sulle...

Regione Umbria: 7 milioni di euro per percorsi pedonali e ciclabili e sistemi di accesso ai centri storici

giovedì 6 agosto 2020 18:00:28
“Il paesaggio e i borghi dell’Umbria sono un patrimonio di valore assoluto, che hanno la nostra massima attenzione. Nell’ottica di favorire...