Sicilia: Sais Trasporti attiva le linee estive che collegano il Nisseno con Cefalù e San Leone

giovedì 9 luglio 2020 12:55:16

Saranno attivate anche quest’anno le linee estive della Sais Trasporti - azienda di autotrasporto passeggeri siciliana - che collegano la provincia Nissena con Cefalù e la spiaggia di San Leone ad Agrigento.

Oltre il capoluogo Caltanissetta, i nuovi collegamenti riguarderanno anche i centri di Sommatino e Delia. Dal lunedì al sabato (a partire dal 13 luglio) potranno usufruire del servizio per Cefalù anche i passeggeri provenienti da Serradifalco, San Cataldo, Riesi, Mazzarino, Barrafranca (Enna), Pietraperzia (Enna).

La partenza è tutti i giorni da Sommatino alle 7.35, da Delia, alle 7.50, da Caltanissetta 8.20. Arrivo a Cefalù alle 10. Il ritorno è previsto per le 18 da Cefalù.
Con l’inizio della stagione balneare è stata aumentata la frequenza delle corse da Caltanissetta alla spiaggia San Leone di Agrigento. La partenza sarà tutti i giorni da Caltanissetta alle 9.35, da Canicattì alle 10.10. Ritorno previsto da San Leone alle 18.30 con arrivo a Caltanissetta alle 20,15 (con fermata a Canicattì) .

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Trasporti: l'agenda delle Commissioni di Camera e Senato per la settimana dal 26 al 30 ottobre

Pubblichiamo l’agenda dei lavori delle Commissioni Trasporti e Lavori Pubblici di Camera e Senato per la settimana in corso. Convocazione della IX Commissione(TRASPORTI, POSTE E...

Roma: venerdì 24 ottobre trasporti a rischio per sciopero nazionale, ecco le modalità

Venerdì 24 ottobre 2020 trasporto pubblico a rischio per una protesta di 24 ore indetta dal sindacato Cub. Lo sciopero generale nazionale a Roma interesserà bus (anche quelli della...

Presentato a IBE studio ANAV-Traspol sulla crisi del trasporto commerciale con autobus: fatturato ridotto del 72%

Oggi a Rimini, nel contesto di IBE International Bus Expo, è stato presentato il convegno organizzato dall’ANAV “Il trasporto commerciale con autobus ai tempi del Covid-19”....