Roma, Raggi: bus turistici fuori dal Centro storico a partire da gennaio 2019

venerdì 14 dicembre 2018 14:57:49

"Ce l’abbiamo fatta: i bus turistici dovranno rimanere fuori dal Centro storico. Dopo il Tar anche il Consiglio di Stato ci ha dato ragione, a partire da gennaio 2019 entrerà in vigore il nuovo regolamento. Una battaglia vinta per i cittadini che ha messo la parola fine a un’anomalia del passato". Lo scrive la sindaca Raggi sul suo profilo Facebook.

"I magistrati hanno respinto infatti la richiesta di sospensiva del provvedimento, una decisione importante a tutela del nostro patrimonio storico e archeologico, ma anche per abbattere l’inquinamento atmosferico e acustico", ha aggiunto Raggi spiegando che "con questo nuovo impianto di regole i pullman turistici avranno a disposizione nuove aree di sosta, brevi e lunghe, con fermate e accessi regolati mediante nuove tecnologie, ma fuori dal centro della nostra città. Dovranno inoltre pagare tariffe congrue, tarate sull’impatto inquinante del mezzo. Un cambiamento radicale, una vittoria per i cittadini".

"Oggi abbiamo ottenuto una vittoria importante: da gennaio il Centro storico di Roma sarà libero dai bus turistici - scrive l'assessore Linda Meleo a sua volta sul suo profilo social -.  Dopo il Tar, anche il Consiglio di Stato ha respinto la richiesta di sospensiva del nuovo regolamento per l'accesso dei pullman turistici, regole chiare ed efficaci per preservare uno dei patrimoni storici e archeologici più importanti al mondo. Una svolta, un cambiamento radicale, che premia il nostro impegno per la mobilità dolce e sostenibile. Da gennaio non vedremo più quei mezzi pesanti e inquinanti che invadevano le strade vicine al Colosseo. I pullman avranno a disposizione nuove aree di sosta, brevi e lunghe, con fermate e accessi regolati mediante nuove tecnologie. Dovranno inoltre pagare tariffe congrue, tarate sull’impatto inquinante del mezzo. E’ la prima volta che succede. Una vittoria per i cittadini, per il turismo di qualità, per l’ambiente e per la difesa di monumenti e bellezze che tutto il mondo ci invidia. Un altro tassello nel piano di cambiamento della nostra città. Andiamo avanti a testa alta".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Mercato auto: in Europa calo dell'8,7% a dicembre 2018

mercoledì 16 gennaio 2019 10:06:02
A dicembre 2018 le immatricolazioni di nuove auto in Europa (Ue più i paesi Efta) si sono attestate a 1.038.984, con un calo dell'8,7% rispetto allo...

Fs italiane, a Mantova acquistabili i servizi di APM con la app nugo

mercoledì 16 gennaio 2019 12:58:24
Novità per i passeggeri lombardi.  Da oggi con nugo, l’app del Gruppo FS Italiane per la mobilità integrata, è possibile...

Matera 2019, Castelgrande: la Basilicata ha puntato molto sulle infrastrutture

mercoledì 16 gennaio 2019 14:08:05
Realizzazione di un polo multimodale in piazza della Visitazione, miglioramento della percorribilità pedonale, interventi di riqualificazione del centro...

Decreto Ncc: Conftrasporto, la misura va contro i consumatori

mercoledì 16 gennaio 2019 17:02:04
“Dice bene l’Antitrust: il decreto sugli Ncc (autonoleggiatori con conducente) non va incontro al consumatore”. A dirlo è il...

Intermodalità: via libera al nodo ferro-gomma di San Severo

martedì 15 gennaio 2019 11:33:46
E' diventato operativo il finanziamento per la realizzazione del nodo di interscambio ferro – gomma nell’ambito della stazione RFI di San Severo...