Revisioni autobus da noleggio: Facile.it risponde all'Anav sui dati del MIT

giovedì 5 aprile 2018 17:34:36

"I dati cui si fa riferimento nella nota mandata alla stampa lo scorso 27 marzo sono stati estrapolati dagli open data pubblici messi a disposizione dal ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture aggiornati al 31 ottobre 2017. Da questi, selezionando la voce 'In regola con la revisione: SI/NO' risulta che 5.482 autobus per trasporto persone destinati a servizio di noleggio con conducente presenti nell’Archivio Nazionale dei Veicoli gestito dalla Motorizzazione rientrano nella categoria 'NO'." Facile.it (azienda che offre un servizio di comparazione per tariffe di assicurazioni, prestiti, mutui) risponde così alle affermazioni del Presidente dell'Anav Giuseppe Vinella, che in una nota definiva "inverosimili i dati diffusi sulle mancate rievisioni dei bus da noleggio", facendo riferimento al dato diffuso dall'azienda.

"Come già evidenziato nel comunicato stampa diffuso all’epoca - aggiunge Facile.it - di questi mezzi non è possibile, dai dati forniti dal MIT, identificare con precisione quelli che, pur ancora presenti nell’Archivio Nazionale dei Veicoli, non sono più in uso, né tantomeno quelli che risultano non in regola con la revisione a causa di ritardi nel far fronte alle richieste di revisione stessa. Cogliendo lo spunto offerto da ANAV, abbiamo voluto anche indicare oggi quanti, dei 5.482, siano i mezzi Euro 0 che, come si evince dalle parole del Presidente Vinella potrebbero in realtà essere mezzi fermi in rimessa 'tenuti a disposizione delle imprese per esigenze diverse ma nella maggior parte dei casi non più circolanti, visto anche il divieto di circolazione che scatterà il prossimo gennaio 2019'. Sempre in base ai numeri resi disponibili dal ministero i mezzi Euro 0 in questione sono 2.687. In virtù di questo -  conlcude la nota - riteniamo assolutamente ingiustificato il fatto che si cerchi di far passare, con un termine molto di moda, come 'fake news', la semplice comunicazione di dati pubblici e ufficiali resi disponibili da un ministero e non si colga, invece, l’occasione per evidenziare ad esempio le difficoltà burocratiche che obbligano le molte aziende serie che operano nel settore dei trasporti a noleggio a lunghi tempi di attesa per ottenere i certificati di revisione".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Roma, Atac: con tap&go il viaggio sulla metro si paga con la carta di credito

mercoledì 18 settembre 2019 14:29:53
Si chiama tap&go, il nuovo sistema di pagamento realizzato da Atac che consente di viaggiare su tutta la rete metro-ferroviaria e di superficie utilizzando...

Lavoro: Anav e Ministero della Difesa siglano una convenzione per la ricollocazione dei volontari congedati

martedì 17 settembre 2019 13:24:05
"Il settore trasporto passeggeri soffre da tempo di una cronica mancanza di autisti in grado di supportare il naturale turnover del settore, pari al 3% annuo....

Viabilità Roma: metro B, sabato e domenica Castro Pretorio/Laurentina su bus

martedì 17 settembre 2019 16:32:41
E' partita la scorsa settimana e prosegue la prima fase dell’intervento per realizzare il nodo di scambio tra metro B e metro C ai Fori...

Micro mobilità: a Roma arrivano i monopattini in sharing di Circ

martedì 17 settembre 2019 19:25:44
Sostenibilità e sicurezza per gli spostamenti in città. È questo l’obiettivo di Circ, società di micro-mobilità con...

Genova, Atp Esercizio: Fontanabuona e Val Trebbia, nuovo parcheggio di interscambio

lunedì 16 settembre 2019 14:12:10
Creare un nuovo capolinea di interscambio che risponderà alle esigenze dei pendolari che viaggiano sulla linea 15 della Fontanabuona e della linea 25...