Regione Emilia-Romagna, tornano dal 1° ottobre le misure antismog invernali in 30 Comuni

martedì 10 settembre 2019 15:47:47

Dal 1 ottobre al 31 marzo 2020saranno in vigore in 30 comuni emiliani misure invernali antismog. Le azioni atte a limitare la circolazione dei veicoli più inquinantiper migliorare la qualità dell’aria.  

Stop ai diesel fino all’euro 3, benzina fino all’euro 1 e ai ciclomotori pre-euro. I limiti, in via ordinaria, varranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle 18,30, e nelle domeniche ecologiche (che saranno almeno 10 nell’arco di 6 mesi).

Previsto anche lo stop per le stufe. Il divietodi utilizzo si amplia da questo inverno anche agli impianti certificati 2 stelle.

Interventi di sostegno alla mobilità sostenibile

Le misure del Piano regionale per la qualità dell’aria – spiega Paola Gazzolo, assessore regionale all’Ambiente - si affiancano agli interventi di sostegno alla mobilità sostenibile.

C’è tempo fino al 30 settembre per le domande dei privati e fino al 15 ottobre per quelle delle imprese, per richiedere gli ecobonusper la sostituzione dei veicoli più inquinanti

Il 31 dicembre scade invece il termine per beneficiare del bollo auto gratis per i veicoli ibridi.

Sensibilizzazione a 360°

Le misure antismog saranno poi affiancate da iniziative parallele. Al via nelle scuole della regione le “lezioni antismog”. I cittadini saranno poi informati attraverso la campagna “Liberiamo l’aria” e anche attraverso campagne di comunicazione sui social.

Previsti inoltre incontri formativi sulle biomasseper uso domestico - organizzati con il Ministero dell’Ambiente - e sulla mobilità ciclabilesaranno dedicati ad amministratori e funzionari dei Comuni.

“Tutto confermato - afferma Paola Gazzolo, assessore regionale all’Ambiente - per quanto riguarda le limitazioni al traffico, riproposte in continuità con le regole già applicate lo scorso anno e che i cittadini emiliano-romagnoli hanno imparato a conoscere e rispettare”.

“Altri risultati- aggiunge l’assessore- saranno raggiunti con i circa 40 milioni in arrivo nel prossimo triennio dal Ministerodell’Ambiente: permetteranno di sostituire un numero maggiore di autobuse di installare telecamere per il controllo della circolazione”.

“Le misure del Piano regionale per la qualità dell’aria si affiancano, quindi, agli interventi di sostegno alla mobilità sostenibile- conclude Paola Gazzolo - che vanno dal bus gratuito agli abbonati al sistema ferroviario regionale agli eco-bonus per la rottamazione dei veicoli più inquinanti e al contributo di 191 euro annui (il costo del bollo) per tre anni per chi acquista un’auto ibrida o elettrica. La qualità dell’aria che respiriamo è una priorità strategica e la Regione sta facendo la propria parte, investendo risorse importanti”.

“La qualità dell’aria che respiriamo – conclude Gazzolo - è una priorità strategica e la Regione sta facendo la propria parte, investendo risorse importanti”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Roma Capitale: presentati al Mit sei nuovi progetti per la mobilità e il trasporto pubblico

venerdì 8 novembre 2019 10:21:00
Sono sei le nuove opere del Piano urbano della mobilità sostenibile indicate da Roma Capitale al MIT per il finanziamento della progettazione di...

Roma: ANAV in Regione Lazio contro la delocalizzazione del terminal bus di Tiburtina

giovedì 7 novembre 2019 13:01:59
L'ANAV (Associazione nazionale autotrasporto viaggiatori) scende in campo contro la delocalizzazione del terminal bus attualmente sito in zona Tiburtina a...

Dispositivi antiabbandono: legge in vigore dal 7 novembre

mercoledì 6 novembre 2019 13:03:19
L'obbligo dell'uso dei dispositivi antiabbandono sui seggiolini per bambini scatta ufficialmente da giovedì 7 novembre. L'obbligo riguarda...

Sciopero benzinai: fino alle 6 di venerdì 8 novembre impianti chiusi

mercoledì 6 novembre 2019 15:29:51
Sciopero dei benzinai in corso da stamattina alle 6 e per le successive 48 ore sull'intero territorio nazionale. La serrata, che andrà avanti fino alle...

Manovra, Agens-Anav-Asstra: il taglio del rimborso accisa penalizza l'uso del trasporto pubblico

martedì 5 novembre 2019 10:45:50
Le associazioni che rappresnetano il trasporto pubblico locale ASSTRA, AGENS e ANAV, tornano a criticare uno dei provvedimenti della manovra 2020...