Provincia autonoma di Bolzano, via libera al progetto tram

martedì 16 ottobre 2018 16:27:13

Via libera al progetto del tram a Bolzano. Approvato dalla giunta provinciale l'accordo di programma tra Provincia e Comune. Il tram collegherà stazione e Ponte Adige attraversando la città con un percorso che passa per corso Libertà, viale Druso e l’Ospedale, possibile il prolungamento verso l’Oltradige. La tratta coperta dal tram avrà una lunghezza di circa 7 km, le fermate saranno 17, mentre i convogli saranno lunghi almeno 8 metri.

L'accordo, che sarà firmato da Provincia, Comune, STA e SASA, fissa tutto l'iter che dovrà essere seguito per giungere alla realizzazione dell'opera e suddivide compiti e finanziamento tra i vari soggetti coinvolti. Tutta la fase di progettazione dell'opera sarà gestita da STA (Strutture trasporto Alto Adige), società in-house della Provincia, la quale avrà anche il compito di preparare il piano economico-finanziario e il cronoprogramma degli interventi. STA gestirà anche l'infrastruttura, compreso l'acquisto del materiale rotabile che sarà messo a disposizione di SASA.

Per quanto riguarda i costi, l'investimento totale per il tram sarà di 120 milioni di euro, e al netto di tutti i contributi statali ed europei, la suddivisione sarà equa: 50% a carico della Provincia, 50% a carico del Comune di Bolzano.

Tutta l'operazione sarà coordinata su due livelli: il primo è rappresentato da un comitato di indirizzo formato da presidente della Provincia, sindaco del capoluogo e presidenti di STA e SASA, mentre il secondo è rappresentato da una direzione di progetto all’interno di STA affiancata da un comitato consultivo di tecnici espressione di tutti gli attori in gioco con la possibilità di ricorrere anche ad esperti esterni.

“Il tram è uno dei progetti fondamentali per la città capoluogo – ha spiegato il presidente della Provincia – ed è uno dei pilastri dell’Agenda Bolzano che punta a migliorare in maniera decisiva la viabilità cittadina e non solo. Grazie al tram, in futuro tutta l'offerta del trasporto pubblico locale risulterà potenziata, in maniera particolare per quanto riguarda la rotaia, così come previsto dal piano provinciale della mobilità”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Ambiente, Lazio: arrivano i divieti per i mezzi più inquinanti

mercoledì 21 novembre 2018 14:06:06
Limitazioni alla circolazione dei veicoli più inquinanti a Roma e nella Valle del Sacco. Lo prevede un documento sottoscritto nei giorni scorsi da parte...

Atac, Roma: la lotta all'evasione ha prodotto ad ottobre il +31% di controlli e +24% di sanzioni

mercoledì 21 novembre 2018 14:21:48
Atac lotta contro l'evasione con buoni risultati. I risultati di ottobre parlano di +31% di controlli e +24% di sanzioni. Nei primi dieci mesi dell'anno le...

Ncc: protesta a Roma il 29 novembre contro la norma sul ritorno obbligato degli autisti

martedì 20 novembre 2018 16:55:01
Giovedì 29 novembre a Roma protestano gli Ncc di tutta Italia (aziende di noleggio con conducente): 80mila imprese per oltre 200mila lavoratori. La...

Atac: secondo i dati del terzo trimestre 2018, restano stabili i tassi di assenze per malattia

lunedì 19 novembre 2018 12:34:35
Sono rimasti stabili intorno al 5% i tassi di assenza per malattia rilevati da Atac nel terzo trimestre 2018. Si è registrato invece un lieve aumento...

Emilia Romagna, Tper: in arrivo 28 nuovi autobus ibridi

venerdì 16 novembre 2018 16:24:26
Tper annuncia l’acquisto di 28 nuovi autobus ibridi da 12 metri Mercedes-Benz modello Citaro, che vanno infatti ad aggiungersi al piano già...