Palermo: 60 km di percorsi ciclabili entro la fine dell'anno

lunedì 15 giugno 2020 17:19:56

Manutenzione degli itinerari ciclabili esistenti, realizzazione di nuove ciclabili: Asse Nord-Sud, Asse Mare-Monti e il Progetto “Go to school”, per poco più di 60 chilometri complessivi. Sono questi i principali interventi previsti dal cronoprogramma che l'Amministrazione comunale di Palermo attuerà per lo sviluppo della mobilità sostenibile tra giugno e dicembre di quest’anno.

Partiti oggi i lavori con la manutenzione e la messa in sicurezza degli itinerari ciclabili esistenti – 48 chilometri in tutto – mediante il rifacimento della segnaletica orizzontale bianca discontinua in mezzeria e continua di margine, installazione di pittogrammi e frecce di direzione ogni 15 metri e attraversamenti ciclabili ben visibili, in corrispondenza delle intersezioni. Questo intervento dovrebbe concludersi nella prima settimana di settembre.

Si tratta – ha spiegato il sindaco, Leoluca Orlando – di “Una scelta ideologica e politico-culturale a favore del ferrato e del gommato a due ruote e per disincentivare il trasporto privato". Un piano in progress, che vedrà presto il coinvolgimento della neonata Consulta delle Biciclette.

Tra il 1° luglio e il 30 settembre, invece, è prevista la realizzazione della nuova pista ciclabile che si snoderà per 3,80 chilometri nell’Asse Nord-Sud lungo via Praga, via Ausonia (tratto via Praga-via De Gasperi), via Emilia, viale Campania, viale Piemonte, via B.Giuliano, via G. Leopardi, via P. Mattarella (via Notarbartolo- via Almeyda), via P. Mattarella (via Almeyda- via C. Nigra) in promiscuo sul marciapiede, via P. pe di Villafranca (via Caltanissetta-via Dante).

Dal 1° ottobre a metà novembre partirà l'esecuzione della nuova pista ciclabile Asse Monti-Mare (lunghezza 3 chilometri e mezzo) tra viale Michelangelo (tratto compreso tra via F. Paladini e via G.L. Bernini); viale Michelangelo (tratto compreso tra via G.L. Bernini e via Santuario Cruillas; viale Lazio (tratto compreso tra via Aspromonte e viale Campania); via Generale A. Di Giorgio; via Imperatore Federico (tratto compreso tra piazza Don Bosco e via della Favorita).

Verrà realizzato, infine, il progetto “Go to school”, finanziato dal PON metro per un importo pari a 1 milione euro, per promuovere gli spostamenti casa-scuola. Prevede la realizzazione, tra novembre e dicembre 2020, di una rete secondaria di percorsi ciclabili di connessione con le piste già esistenti e l’allocazione di nuove ciclostazioni in prossimità dei quattro istituti scolastici coinvolti nel progetto: “Pio La Torre”, “Ninni Cassarà”, I.T.I. “Vittorio Emanuele e Liceo Scientifico “A. “Einstein”.

“Investire sulla mobilità sostenibile, attraverso l'individuazione di nuovi spazi destinati alla ciclabilità, è una scelta che contribuisce a rendere più vivibile la nostra città. Un contributo alla costruzione della città ecologica – ha sottolineato l’assessore alla Mobilità, Giusto Catania –. Intendiamo proseguire nella scelta strategica di sottrarre porzioni di carreggiata alle automobili per destinarle ai pedoni e ai ciclisti. La tutela dell'ambiente e il miglioramento della qualità dell'aria sono scelte che tutelano i cittadini più fragili, sia dal punto di vista sanitario che economico, e anche per questa ragione stiamo investendo per rendere sicuri i percorsi ciclabili di Palermo. Il nostro è un piano a medio termine e già stiamo progettando le attività per il 2021”.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Friuli Venezia Giulia, Fase3 Mobilità: Ordinanza proroga modalità di fruizione del trasporto pubblico locale al 31 luglio

giovedì 16 luglio 2020 10:31:46
La Regione Friuli Venezia Giulia ha stabilito di prorogare per altri quindici giorni e fino al 31 luglio, le misure attualmente in vigore ed emanate con...

Ravenna: al via la sperimentazione in città di monopattini e segway

giovedì 16 luglio 2020 13:24:42
L’amministrazione comunale di Ravenna intende avviare la sperimentazione sulla circolazione in città di veicoli destinati alla...

Comune di Genova: nasce l'Ufficio Smart Mobility

mercoledì 15 luglio 2020 10:06:32
L’Amministrazione comunale di Genova ha istituito l’Ufficio Smart Mobility. Si tratta di una struttura articolata e trasversale, di supporto e...

CNEL: potenziare la mobilità sostenibile e riorganizzare gli orari nelle città

mercoledì 15 luglio 2020 13:49:21
“Occorre potenziare il sistema della mobilità urbana dolce e sostenibile e riorganizzare gli orari delle città puntando sul mobility...

Tram Termini-Vaticano-Aurelio a ottobre al Mit

mercoledì 15 luglio 2020 15:42:59
“Entro ottobre” la linea tranviaria Termini-Vaticano-Aurelio (Tva) sarà presentata al ministero dei Trasporti, “nell’ambito del...