Mobilità, Milano: la città sul podio tra le 10 migliori al mondo secondo il rapporto McKinsey

mercoledì 8 agosto 2018 09:02:01

La città di Milano è nella top 10 delle migliori città al mondo in tema di mobilità e trasporti. Il report di McKinsey dal titolo “Elements of success: Urban transportation systems of 24 global cities”, offre i risultati di uno studio globale, che analizza i principali aspetti della mobilità che influenzano il corretto funzionamento dei sistemi di trasporto, e integra tale analisi con l’opinione dei residenti delle città prese in considerazione. 

Il capoluogo lombardo sostiene la decima posizione grazie ai servizi di mobilità condivisa (2° classificato), per i pendolari (2° classificato), per efficienza dei trasporti privati (4°classificato), per efficienza del trasporto pubblico (6°classificato), per convenienza economica dei trasporti pubblici (8°classificato), per le connessioni con l’esterno (9°classificato), le comodità dei mezzi di trasporto (10°classificato). 

Secondo il report, Milano riesce a gestire in modo efficiente il trasporto privato. Nel 2012, grazie all’introduzione dell’”Area C”, il capoluogo ha ridotto il traffico del 33%, ovvero circa 40.000 auto al giorno, nel primo mese. Anche l’effetto a lungo termine è stato significativo e ha portato ad abbassare il numero di auto di circa il 28%. 
I servizi di mobilità condivisa sono una delle principali caratteristiche del sistema dei trasporti di Milano che conta al momento circa 3.000 auto  condivise, di cui quasi il 30% elettriche, circa 4.650  biciclette condivise, di cui 1.000 elettriche, circa 12.000 biciclette condivise senza dock e circa 100 scooter elettrici. 

Il miglioramento del trasporto  condiviso ha già mostrato risultati: circa il 12% degli intervistati ha già deciso di rinunciare a un’auto privata e circa l’8% probabilmente lo farà in futuro. I residenti di Milano apprezzano il servizio ferroviario, che con la sua rete assicura la copertura del 75% dei posti di lavoro e del 54% della popolazione e comprende quattro linee metropolitane (più una in costruzione) e 12 linee ferroviarie suburbane, che insieme servono più di 1 milione di passeggeri al giorno. 

Un altro aspetto percepito con favore dai residenti di Milano è la sostenibilità, che ha previsto l’attuazione di diversi cambiamenti recenti nell’ambito del Piano di mobilità sostenibile della città. I suoi capisaldi sono la diffusione del trasporto condiviso e il potenziamento delle infrastrutture pedonali e ciclabili: la città ha aggiunto oltre 70 chilometri di piste ciclabili dal 2011 e prevede di aggiungerne altri 250 entro il 2024.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Trenord avvia la sperimentazione di Beacon: il treno parla con i passeggeri grazie a sensori a bordo

Grazie ai sensori installati a bordo, il treno “parla” con i passeggeri: avviata da Trenord una sperimentazione per l’uso sui convogli di Beacon, chip che rilevano il transito dei...

Trasporto pubblico locale: da settembre in Lombardia 2,5 milioni di percorrenze aggiuntive su gomma

“Da settembre in Lombardia per il Tpl su gomma sono stati messi in campo servizi aggiuntivi per circa 2,5 milioni di vetture/chilometro, per un valore stimato di 11 milioni di euro nel periodo...

Ecoverso, auto elettriche e ibride: tutte le possibilità di risparmio dalle emissioni di Co2 al bollo

Quali sono le possibilità di risparmio delle auto ibride ed elettriche? Ecoverso (ex GAI – Gruppo Acquisto Ibrido) - associazione di acquisto solidale nata nel 2013 con l’obiettivo...