Gtt Torino: dal 2 luglio inizia la vendita dei nuovi biglietti su smart card o chip on paper

mercoledì 27 giugno 2018 15:55:13

Dal 2 luglio parte la fase definitiva della riforma tariffaria del trasporto pubblico a Torino. Si tratta di una semplificazione in quanto i titoli di viaggio “storici” sono sostituiti con una gamma più snella di biglietti e abbonamenti che consentono un utilizzo dinamico e conveniente nell’area metropolitana (Torino e comuni della cintura).

Già dal mese di marzo era stata introdotta la possibilità di caricare il biglietto urbano sulla tessera elettronica BIP. Poi a maggio è stata attuata la seconda fase con la vendita dei nuovi biglietti Daily e Multi Daily 7 sulla smart card BIP. Dal 2 luglio si completa la vendita dei nuovi titoli di viaggio anche su smart card e su supporto cartaceo con chip (chip on paper). I vecchi biglietti continueranno ad essere validi e si potranno utilizzare fino al 31 luglio. I primi risultati di vendita saranno comunicati a metà luglio insieme alle novità su supporti innovativi di vendita.

Il biglietto di carta scompare in quanto la quasi totalità dei titoli di viaggio saranno su supporto elettronico (smart card o chip on paper). Rimangono su carta solo i biglietti integrati per cui è stata già avviata la procedura per la sostituzione con i chip on paper. Debutta il nuovo biglietto City con validità di 100 minuti sulla rete urbana + suburbana (e una corsa in metro) al prezzo di 1,70 euro, acquistabile sia su smart card che su supporto chip on paper. Il biglietto Daily (valido fino al termine del servizio del giorno della prima validazione sulla rete urbana + suburbana e con viaggi metro illimitati) potrà essere acquistato sia su smart card a 3,00 euro sia su supporto chip on paper a 4,00 euro. Il MultiDaily7 (composto da 7 biglietti Daily utilizzabili in giornate a scelta sulla rete urbana + suburbana e con viaggi metro illimitati) è disponibile solo sulla smart card a 17,50 euro.

Per chiarezza verso l’utente ed evitare l’utilizzo non voluto di titoli più costosi, sulla smart card non potranno essere caricati contemporaneamente biglietti City e Daily. In questo modo l’utente a seconda delle sue necessità (un solo viaggio o utilizzo multiplo) sceglie cosa caricare sulla smart card, acquistando eventualmente l’altro titolo su supporto chip on paper. Su ogni smart card è possibile caricare fino a 6 titoli di viaggio (biglietti e abbonamenti).

Su supporto chip on paper sono disponibili anche i biglietti Tour validi 48 e 72 ore, al prezzo rispettivamente di 7,50 e 10,00 euro.
Sempre dal 2 luglio non sarà più emesso dai parcometri il biglietto cartaceo di corsa semplice. Entro il 31 dicembre 2018 i vecchi biglietti potranno essere sostituiti con i nuovi titoli di viaggio, pagando la differenza di prezzo, presso i Centri di Servizi al Cliente.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Torino: trasporto pubblico, nuovi percorsi e più viaggi su rotaia

martedì 18 febbraio 2020 15:58:43
  Il Comune di Torino, l’Agenzia per la Mobilità Piemontese e GTT hanno presentato il progetto di revisione delle linee in Torino e prima...

Atac, positiva la lotta all’evasione: +14% di sanzioni a gennaio 2020

lunedì 17 febbraio 2020 11:02:12
Continua con successo la lotta all’evasione dell’Atac. A gennaio 2020 i passeggeri controllati sono aumentati del 35% rispetto a gennaio 201...

MarinoBus potenziati i collegamenti tra Puglia, Basilicata e Roma

lunedì 17 febbraio 2020 14:44:51
MarinoBus annuncia il potenziamento dei collegamenti da Puglia e Basilicata verso Roma e viceversa. Le nuove corse sono in programma da domenica...

Inquinamento: a Modena stop per i diesel Euro 4 da martedì a giovedì

lunedì 17 febbraio 2020 16:40:34
Da martedì 18 febbraio, di nuovo in vigore le misure emergenziali previste dal Piano sulla qualità dell’area 2020 della Regione...

FlixBus avvia il piano di espansione annunciando l’arrivo in nuovi mercati europei e in Nord Africa

giovedì 13 febbraio 2020 11:00:16
FlixBus continua la sua espansione. A sette anni dal lancio della prima corsa annuncia l’arrivo in nuovi mercati raggiungendo quattro continenti: Europ...