Bus, indagine Mom di Treviso: customer satisfaction oltre il 94 per cento

lunedì 29 aprile 2019 16:25:47

Risultati più che incoraggianti quelli emersi dall’indagine Customer Satisfaction 2019 realizzata da Mom, l’azienda di trasporto pubblico della provincia di Treviso.

Per la società veneta i dati, raccolti attraverso specifici questionari distribuiti a un campione di 1205 viaggiatori, parlano infatti di un indice generale di soddisfazione che raggiunge il 94,3% delle persone intervistate, in crescita di 3 punti percentuali rispetto al 2018 e di 5 punti percentuali rispetto al 2017.

Su una scala da 1 a 10, gli aspetti che hanno assicurato a Mom i voti più alti sono stati la sicurezza intesa come mancanza di incidenti (8,39), la sicurezza come assenza del pericolo di furti o borseggi (8,11), la condotta di guida degli autisti (7,91), la cortesia degli autisti (7,77) e il comportamento dei controllori (7,76).
Particolarmente graditi anche i servizi di informazione all’utenza mediante sito internet e telefono, oltre che presso biglietterie e fermate.
 
Dalle informazioni raccolte sono emersi i parametri di qualità più importanti per i viaggiatori: oltre la già citata sicurezza, di massimo rilievo sono risultate la puntualità (7,07) e i servizi dedicati a viaggiatori con ridotte capacità motorie  (7,04 in ambito urbano, 6,90 in ambito extraurbano).

L’indagine ha messo in evidenza anche il profilo della clientela di Mom: il campione protagonista dell’indagine è stato suddiviso tra ambito urbano (36,8% del campione) ed extraurbano (63,2% del campione) per cinque macro aree del territorio di operatività aziendale (Sud: Treviso, Est: Conegliano, Nord: Vittorio Veneto, Centro: Montebelluna, Ovest: Castelfranco Veneto) e ripartito in studenti (56,8%), lavoratori /20,2%), pensionati (18,9%), e ha rilevato con una crescita, rispetto al 2018, del 2% dei lavoratori e del 7% di clienti che scelgono il bus per tempo libero o acquisti.
 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Città Metropolitana di Firenze: 73 nuove corse per supportare il trasporto studenti

La Città Metropolitana di Firenze ha concordato con i gestori del Tpl e i dirigenti scolastici un rinforzo delle corse per e dagli istituti scolastici dislocati sul territorio di riferiment...

Regione Lazio: con adozione nuovi servizi minimi di trasporto migliorata la mobilità locale

La Giunta regionale del Lazio ha deliberato i nuovi servizi minimi del trasporto pubblico locale per garantire il servizio a tutti i Comuni che ancora non lo avevano. Si tratta – sottolinea una...

Emilia-Romagna: presentato piano pluriennale di acquisto di 1.600 nuovi autobus

Dopo i 600 nuovi autobus messi in strada negli ultimi 5 anni, la Regione Emilia Romagna programma di fare lo stesso nel prossimo quinquennio, con altri 600 mezzi nuovi, ecologici, silenziosi e sicuri...