Bus: a Modena nove autobus extraurbani Iveco Crossway per Seta

giovedì 22 febbraio 2018 15:14:54

Con un investimento complessivo di circa 2 milioni di euro - sostenuto al 50% in autofinanziamento da Seta e per il restante 50% dalla Regione Emilia-Romagna - sono stati acquistati 9 nuovi autobus extraurbani Iveco Crossway, di categoria Euro 6 EV (la più elevata attualmente disponibile), pronti ad entrare in servizio sulle linee provinciali di Modena. Seta prosegue così l'opera di rinnovamento del proprio parco mezzi, consolidando il percorso virtuoso intrapreso negli ultimi anni grazie al quale nel biennio 2016-2017 sono stati acquistati - per i tre bacini provinciali serviti - quasi 160 nuovi autobus.

I nuovi mezzi possono ospitare fino a 75 passeggeri, di cui 45 con posto a sedere + 1 posto attrezzato e riservato per disabili e persone a ridotta mobilità, e dispongono di rampa di accesso centrale per consentire la salita e la discesa delle carrozzine. Inoltre, come tutti i mezzi Seta entrati in servizio negli ultimi anni, sono provvisti di un impianto digitale di videoregistrazione in grado di documentare tutto quello che avviene all'interno ed all'esterno del mezzo.

I nuovi mezzi a basso impatto ambientale destinati alla flotta modenese di Seta sono stati presentati ufficialmente questa mattina al Parco Novi Sad, alla presenza del sindaco di Modena e Presidente della Provincia Giancarlo Muzzarelli, dell'assessore comunale alla Mobilità Gabriele Giacobazzi e di Andrea Burzacchini, Amministratore unico dell'Agenzia per la Mobilità. A fare gli onori di casa è stato Vanni Bulgarelli, presidente di Seta.

"Con questi nuovi arrivi la flotta extraurbana di Modena cresce in efficienza, sostenibilità ambientale e comfort per gli utenti" ha dichiarato Vanni Bulgarelli, annunciando anche i prossimi investimenti che l'azienda metterà in campo per il rinnovamento della flotta urbana: "Entro il mese di maggio entreranno in servizio 20 nuovi autobus a metano Menarinibus Citymood, prodotti da IIA-Industria Italiana Autobus. Grazie all'arrivo di questi mezzi potremo finalmente dismettere i residui autobus Bussotto di categoria Euro 2 ed Euro 3: la flotta urbana del capoluogo (circa 110 mezzi) sarà così profondamente rinnovata e disporrà esclusivamente di autobus a basso o nullo impatto ambientale (categoria Euro 5 o superiore). Entro la fine dell'anno, poi, verranno consegnati i primi esemplari dei 12 nuovi filobus full electric Solaris Trollino, dalle caratteristiche tecniche innovative destinati a sostituire i vecchi Socimi (risalenti agli anni Ottanta)".
Nel 2018, dunque, per la sola flotta urbana ed extraurbana modenese Seta realizzerà investimenti per complessivi 14 milioni di euro, di cui circa 8 milioni in completo autofinanziamento.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Trasporto pubblico, 7 mln euro per la filovia di Ancona e oltre 470 mln per quella di Genova

venerdì 7 agosto 2020 10:44:14
Via libera dalla Conferenza unificata al Decreto proposto dalla Ministra De Micheli che prevede l’erogazione di circa 7 milioni di euro da destinare al...

Emilia Romagna: nuove campagne per la sicurezza stradale e sensibilizzazione degli utenti

giovedì 6 agosto 2020 16:24:13
“L’educazione stradale è una priorità, l’obiettivo è sempre la ‘vision zero’: zero morti sulle...

Regione Umbria: 7 milioni di euro per percorsi pedonali e ciclabili e sistemi di accesso ai centri storici

giovedì 6 agosto 2020 18:00:28
“Il paesaggio e i borghi dell’Umbria sono un patrimonio di valore assoluto, che hanno la nostra massima attenzione. Nell’ottica di favorire...

Regione Toscana: via alle richieste di “compensazione” per abbonamenti del trasporto pubblico non utilizzati nel lockdown

mercoledì 5 agosto 2020 11:43:01
La Regione Toscana ha stabilito tempi e modalità per chiedere alle aziende di trasporto che effettuano servizio pubblico il prolungamento dei tempi...

Atac: via a compensazioni degli abbonamenti Metrebus per mancato utilizzo durante il lockdown

mercoledì 5 agosto 2020 19:23:27
A seguito dell'approvazione da parte della Regione Lazio delle norme propedeutiche per il riconoscimento dei rimborsi per abbonamenti non utilizzati...