Antitrust: Comune di Roma valuti con attenzione l'affidamento in house ad Atac

venerdì 10 novembre 2017 11:29:44

Il Comune di Roma Capitale dovrebbe valutare con estrema attenzione la sussistenza dei requisiti formali e sostanziali per un nuovo affidamento in house del servizio di trasporto pubblico locale ad ATAC (o per una proroga dell’attuale affidamento). L'invito arriva dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, in un parere deliberato del 31 ottobre 2017. La motivazione nasce dalla valutazione della proposta di concordato preventivo in continuità aziendale per ATAC che si baserà necessariamente sulla possibilità che la società di proprietà del Comune di Roma Capitale continui a svolgere il servizio di trasporto pubblico locale anche oltre l’attuale scadenza del 3 dicembre 2019.

Ciò potrebbe avvenire in virtù di una proroga dell’attuale affidamento o tramite un nuovo affidamento in-house. Quanto alla proroga, l’AGCM ritiene che, "al momento, e nonostante la situazione di grave crisi economica e finanziaria in cui versa ATAC, non sussistano le condizioni di emergenza o di pericolo imminente di interruzione di servizio che giustifichino questo tipo di intervento. In particolare, il lungo periodo che ancora ci separa dalla scadenza dell’attuale affidamento (pari a due anni) rappresenta un lasso di tempo sufficiente per il Comune di Roma Capitale per organizzare il servizio senza il ricorso a misure urgenti".

Quanto, invece, alla possibilità di affidare nuovamente in house il servizio ad ATAC al termine dell’attuale contratto di servizio, l’AGCM ha ricordato al Comune di Roma Capitale come sia un prerequisito ineliminabile, anche nell’ambito di una procedura di concordato preventivo in continuità, l’ancoraggio ai criteri formali di matrice europea e agli obblighi motivazionali previsti sia dalla disciplina settoriale sul trasporto pubblico locale sia dalle norme generali sui servizi pubblici locali: "di conseguenza, il Comune di Roma Capitale, qualora intenda riaffidare in house il servizio di trasporto pubblico locale ad ATAC, dovrebbe non solo effettuare una valutazione rigorosa della preferibilità di tale scelta rispetto al ricorso al mercato tramite una gara, ma svolgere anche un effettivo confronto tra lo scenario di affidamento in house ed una serie di benchmark di mercato appropriati volto a valutare la correttezza della scelta dal punto di vista dell’efficienza, dell’economicità e della qualità del servizio reso ai cittadini. Inoltre, proprio in considerazione della situazione di dissesto economico in cui versa ATAC, particolare cautela dovrebbe essere utilizzata nel misurare il valore delle compensazioni da riconoscere alla società affidataria. Tali contributi dovrebbero essere calcolati sulla base dei costi di un’azienda media gestita in modo efficiente, per evitare di corrispondere delle sovra-compensazioni degli oneri di servizio pubblico in violazione della normativa sugli aiuti di stato".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Campania, al via progetto Easy Coast: 7 minibus diesel per le due costiere

sabato 17 febbraio 2018 15:32:33
Sette minibus ad alimentazione diesel, con una capienza massima di 30 passeggeri in servizio sulle linee delle due costiere, sorrentina e amalfitana. In arrivo...

Accordo tra AVM/Actv e MOM: dal 1 marzo nuovo collegamento bus diretto tra Venezia e Treviso

venerdì 16 febbraio 2018 13:03:21
È stato presentato ieri, nella sede municipale di Treviso, l’accordo inter-aziendale che dal 1 marzo renderà più funzionale il...

Sardegna: online il secondo rapporto 'Segnala un disservizio' per la qualità del trasporto pubblico

venerdì 16 febbraio 2018 15:09:40
In Sardegna le segnalazioni trasmesse dagli utenti del trasporto pubblico locale nel periodo luglio-dicembre 2017 sono complessivamente 389 (234 nel periodo...

Uber promette nuove regole per tornare a lavorare a Londra

venerdì 16 febbraio 2018 17:52:33
Uber inizierà a denunciare alla polizia gli incidenti di violenza e introdurrà una serie di cambiamenti al suo servizio per soddisfare...

Udine e Pordenone: ecco gli interventi per migliorare il servizio bus

giovedì 15 febbraio 2018 12:56:08
Gli interventi più significativi attuati nel 2017 per l'adeguamento delle percorrenze delle aziende del trasporto pubblico locale di Udine e Pordenone....