Osservatorio cargo aereo: lanciato il bando per un nuovo studio

martedì 3 settembre 2019 17:22:35

L’Osservatorio cargo aereo – il progetto avviato nel 2018 da Anama, l’associazione nazionale agenti merci aeree, e dal Cluster cargo aereo – ha lanciato oggi il bando di selezione pubblica per la realizzazione del “II Studio Osservatorio Cargo Aereo”, con l’obiettivo di capire quando e perché la modalità aerea è competitiva e per quali tipologie di merci, facendo un confronto con il recente passato e con quanto succede nei principali aeroporti competitor di Germania, Francia e Olanda. Lo studio proverà poi a individuare quali sono le categorie di merce a più alto potenziale di crescita per il trasporto aereo, svolgendo un’indagine su un campione selezionato di imprese clienti, per capire quali sono le principali motivazioni che le spingono a scegliere o meno la via aerea per certe tipologie di merci.
Inoltre, si analizzerà l’impatto del trasporto ferroviario tra Cina ed Europa, anche in termini di erosione di quote di traffico oggi del cargo aereo. Si svilupperà, infine, un’indagine per comprendere perché importanti filiere come l’elettronica e l’ortofrutta non scelgono gli aeroporti italiani, cercando di sviluppare, insieme al Cluster delle proposte per migliorare la competitività degli scali italiani per queste categorie di merci. Le società interessate al bando dovranno far pervenire la propria manifestazione di interesse entro il 15 settembre all’indirizzo di posta elettronica fasisrl@pec.it. Il 25 settembre si terrà un’audizione aperta a tutte le società che avranno manifestato il proprio interesse a partecipare, al fine di rispondere a eventuali richieste di approfondimenti. La data fissata per la consegna dello studio nella sua forma definitiva è il 28 febbraio 2020.
Il primo Studio dell’Osservatorio pubblicato in primavera, che ha messo a confronto gli hub italiani – Milano Malpensa e Roma Fiumicino – con i principali competitor a livello europeo, è stato pubblicato a primavera ed è stato realizzato da Ernst & Young (aggiudicataria del bando 2018).


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Cargo - Logistica

Altri articoli della stessa categoria

Iata: la guerra dei dazi si ripercuote sui risultati del cargo aereo a luglio

venerdì 6 settembre 2019 15:30:13
Nel mese di luglio i volumi movimentati dal cargo aereo sono caratterizzati da una contrazione del 3,2% (misurata in FTK), rispetto allo stesso periodo del...

Osservatorio cargo aereo: lanciato il bando per un nuovo studio

martedì 3 settembre 2019 17:22:35
L’Osservatorio cargo aereo – il progetto avviato nel 2018 da Anama, l’associazione nazionale agenti merci aeree, e dal Cluster cargo aereo...

Iata: giugno ottavo mese consecutivo di calo per il cargo aereo

mercoledì 7 agosto 2019 17:19:03
Nuovo calo a giugno per il cargo aereo mondiale, che registra così l’ottavo mese di decremento di seguito. Secondo i dati della Iata rispetto allo...

Iata: anche a maggio risultati negativi per il trasporto cargo

giovedì 4 luglio 2019 09:29:44
Ancora una mese in negativo per il trasporto cargo mondiale anche se i dati migliorano rispetto ad aprile. Secondo i dati della Iata relativi al mese di maggio...

Iata: continua ad aprile il trend negativo del cargo

giovedì 30 maggio 2019 15:03:22
Ad aprile il traffico cargo è diminuito del 4,7% rispetto allo stesso mese 2018, dato che dimostra la prosecuzione della tendenza negativa della domanda...