Lufthansa Cargo: tagli alla programmazione estiva a causa del rallentamento del mercato

CONDIVIDI

martedì 28 maggio 2019

La domanda nel mercato globale delle merci aviotrasportate è attualmente più debole rispetto alla tendenza degli ultimi due anni. Alla luce di ciò, Lufthansa Cargo ha deciso di procedere a una rimodulazione della propria programmazione al fine di ridurre l'offerta complessiva per il secondo e il terzo trimestre. Ciò consentirà alla compagnia di garantire una maggiore redditività del load factor e un impiego ottimale dei propri aeromobili anche in futuro.
"Abbiamo tradizionalmente adottato un approccio flessibile al programma di volo per la nostra flotta cargo per soddisfare le esigenze dei clienti. Questo ci ha permesso di rispondere rapidamente alla normalizzazione della domanda nel mercato, in modo che le nostre operazioni restino convenienti - ha spiegato Peter Gerber, Ceo e presidente del Consiglio di amministrazione di Lufthansa Cargo. Continueremo a osservare attentamente gli sviluppi del mercato in modo da poter adeguare in modo flessibile la nostra offerta in linea con la domanda".
I servizi saranno tagliati nell’ambito dell'intero programma di volo, in linea con le tendenze della domanda. Gli uffici regionali Lufthansa Cargo informeranno i clienti delle modifiche in tempo utile. Anche l'adeguamento a metà anno dei voli offerti è in linea con il previsto rollover dal cargo MD-11F al Boeing 777F. Il 2019 dovrebbe vedere progressi significativi in questo senso. Due nuovi aeromobili Boeing 777F sono già stati integrati nella flotta Lufthansa Cargo in primavera. Le modifiche al programma apriranno anche la strada per il ritiro definitivo dal servizio di inizialmente due spedizionieri MD-11F entro la fine dell'anno.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Enac si aggiudica bando europeo di gemellaggio con l’Autorità dell’aviazione civile della Giordania

L’Ente nazionale per l’aviazione civile si è aggiudicato il bando Twinning Project per affiancare l’Autorità per l’aviazione civile della Giordania ai fini di...

Torino: fino al 1° marzo divieti di circolazione per diesel Euro 5 e benzina Euro 1

A Torino, i provvedimenti antismog saranno attivi fino a lunedì 1° marzo. Prosegue infatti l'applicazione del primo livello emergenziale (arancio) per tutelare la salute: per il trasporto...

Un assistente digitale per l’ultimo miglio: parte la sperimentazione sui commerciali Volkswagen

I pacchetti possono arrivare nelle mani dei consumatori in tempi velocissimi grazie a un assistente digitale che “fa compagnia” agli autisti di Volkswagen Transpoter e Volkswagen...

Conftrasporto: no all'ipotesi del nuovo nome per il ministero delle Infrastrutture

Inaccettabile l’idea di trasformare il nome del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile. Lo ha detto  il...

Diritti dei passeggeri: nuove misure dell'Art per facilitare l'inoltro dei reclami

I gestori dei servizi e delle relative infrastrutture dovranno garantire la disponibilità di un meccanismo per il trattamento dei reclami di facile accesso ed utilizzo, avuto particolare...

Trend di ripresa per il mercato di autocarri e veicoli trainati a gennaio 2021

Dopo una chiusura del 2020 fortemente negativa, con cali a doppia cifra sia per gli autocarri (-14%) sia per i veicoli trainati (-20,7%), a gennaio 2021 entrambi i comparti presentano un segno...

Sospensione divieti di circolazione: via libera ai camion domenica 28 febbraio 2021

Un nuovo decreto ha stabilito che gli autotrasportatori potranno liberamente circolare nei quattro fine settimana del mese di febbraio 2021. Domenica 28 febbraio, quindi, i mezzi adibiti al trasporto...

ITA: il progetto va avanti

Il Governo proseguirà con il progetto ITA, la newco destinata ad acquisire le attività di Alitalia. La decisione è stata presa durante un incontro al Mise tra il ministro dello...