Iata: giugno ottavo mese consecutivo di calo per il cargo aereo

CONDIVIDI

mercoledì 7 agosto 2019

Nuovo calo a giugno per il cargo aereo mondiale, che registra così l’ottavo mese di decremento di seguito. Secondo i dati della Iata rispetto allo stesso periodo del 2018 si è avuta una diminuzione della domanda, misurata in FTK (Freight Tonne Kilometers) del 4,8%. I segni di una modesta ripresa degli ultimi mesi sembrano quindi essere stati prematuri, con la contrazione di giugno ampiamente diffusa in tutte le regioni, ad eccezione dell'Africa. La crescita della capacità rimane contenuta e il fattore di carico del carico continua a diminuire. A livello globale, la crescita degli scambi sta languendo e l'incertezza negli affari è aggravata dagli ultimi aumenti tariffari nella controversia commerciale USA-Cina. "Il commercio globale continua a soffrire man mano che le tensioni commerciali, in particolare tra Stati Uniti e Cina, si intensificano. Di conseguenza, i mercati del trasporto aereo di merci continuano a contrarsi – ha sottolineato Alexandre de Juniac, direttore generale e ceo della Iata -. Nessuno vince una guerra commerciale. I confini aperti al commercio diffondono una prosperità sostenuta. Questo è ciò su cui i nostri leader politici devono concentrarsi”.
Nel dettaglio, le compagnie dell’Asia Pacifico hanno riportato un calo del 5,4% mentre quelle del Medio Oriente addirittura del 7%. Più contenuta la diminuzione in Nord America (-4,6%), in Europa (-3,6) e in America Latina (-1%). L’unico segnale positivo arriva dai vettori africani che hanno registrato un incremento del 3,8%.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Enac si aggiudica bando europeo di gemellaggio con l’Autorità dell’aviazione civile della Giordania

L’Ente nazionale per l’aviazione civile si è aggiudicato il bando Twinning Project per affiancare l’Autorità per l’aviazione civile della Giordania ai fini di...

Torino: fino al 1° marzo divieti di circolazione per diesel Euro 5 e benzina Euro 1

A Torino, i provvedimenti antismog saranno attivi fino a lunedì 1° marzo. Prosegue infatti l'applicazione del primo livello emergenziale (arancio) per tutelare la salute: per il trasporto...

Un assistente digitale per l’ultimo miglio: parte la sperimentazione sui commerciali Volkswagen

I pacchetti possono arrivare nelle mani dei consumatori in tempi velocissimi grazie a un assistente digitale che “fa compagnia” agli autisti di Volkswagen Transpoter e Volkswagen...

Conftrasporto: no all'ipotesi del nuovo nome per il ministero delle Infrastrutture

Inaccettabile l’idea di trasformare il nome del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile. Lo ha detto  il...

Diritti dei passeggeri: nuove misure dell'Art per facilitare l'inoltro dei reclami

I gestori dei servizi e delle relative infrastrutture dovranno garantire la disponibilità di un meccanismo per il trattamento dei reclami di facile accesso ed utilizzo, avuto particolare...

Trend di ripresa per il mercato di autocarri e veicoli trainati a gennaio 2021

Dopo una chiusura del 2020 fortemente negativa, con cali a doppia cifra sia per gli autocarri (-14%) sia per i veicoli trainati (-20,7%), a gennaio 2021 entrambi i comparti presentano un segno...

Sospensione divieti di circolazione: via libera ai camion domenica 28 febbraio 2021

Un nuovo decreto ha stabilito che gli autotrasportatori potranno liberamente circolare nei quattro fine settimana del mese di febbraio 2021. Domenica 28 febbraio, quindi, i mezzi adibiti al trasporto...

ITA: il progetto va avanti

Il Governo proseguirà con il progetto ITA, la newco destinata ad acquisire le attività di Alitalia. La decisione è stata presa durante un incontro al Mise tra il ministro dello...