Veicoli rimorchiati: mercato in netta ripresa, a settembre 2020 +21,4%

giovedì 22 ottobre 2020 12:42:36

Il mercato dei rimorchi e semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t per il mese di settembre 2020 restituisce un incremento delle immatricolazioni pari al 21,4% rispetto al settembre del 2019 (850 unità immatricolate contro 700). Questo andamento porta il dato consolidato dei primi nove mesi dell’anno a -28,6% rispetto allo stesso periodo del 2019, con 7.920 unità immatricolate contro 11.093.

Lo segnala Centro Studi e Statistiche di UNRAE, l’Associazione delle Case estere, sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Anche per quanto riguarda i veicoli rimorchiati, le ragioni della ripresa, manifestatasi dopo
i cali contenuti dei mesi estivi, possono essere ricondotte al ritorno ad una relativa normalità delle attività tecnico-amministrative di approvazione e immatricolazione, che hanno cominciato a far recuperare i ritardi accumulati.

“Vogliamo però anche leggere segnali incoraggianti in questi andamenti – commenta Paolo
A. Starace, Presidente della Sezione Veicoli Industriali di UNRAE – perché il veicolo
rimorchiato è una componente essenziale del trasporto merci su strada: se si escludono ultimo miglio e distribuzione, effettuati con autoveicoli isolati, il trasporto di merci a media e lunga distanza avviene oggi quasi esclusivamente con complessi formati da trattori e semirimorchi, in considerazione della loro maggior flessibilità d’impiego”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Mercato auto in rosso: l'allarme lanciato da Anfia, Unrae e Federauto

Finito l'effetto incentivi, il mercato dell’auto torna in rosso. Lo confermano Anfia, Unrae e Federauto, che in comunicato congiunto  - numeri alla mano – chiedono nuovi interventi a...

Veicoli industriali, a fine ottobre mercato in calo del 17%. Starace (Unrae): servono misure strutturali

  L’anno in corso è certamente un anno difficile per il settore dei veicoli industriali, uno dei più colpiti dalla crisi economica scatenata dalla pandemia. Lo scorso giugno...

Anfia-Federauto-Unrae: rinnovare incentivi auto con la prossima Legge di Bilancio

Il mercato auto è fermo. L’emergenza sanitaria e l’esaurimento degli incentivi fanno crollare gli ordini e riportano il settore in profonda crisi. Da tutto il Paese giungono...