Unrae: continua il crollo dei veicoli idustriali. A giugno mercato al -34,1%

CONDIVIDI

venerdì 9 luglio 2021

Il mercato italiano dei veicoli industriali a giugno 2021 conferma il suo trend negativo (ne avevamo già parlato qui) .

Il mese scorso, infatti, il comparto ha incassato una perdita a doppia cifra che anche in questo caso non ha escluso alcun segmento.

In totale, in base ai dati diffusi da Unrae, tutto il settore ha perso il 34,1% su base mensile rispetto al 2019, con 2.130 unità immatricolate contro le 3.231 di giugno 2019, e il 2,9% su base semestrale, con 13.675 unità immatricolate tra gennaio e giugno 2021 verso le 14.080 dello stesso periodo del 2019).

Il mercato degli industriali: analisi per segmento

Analizzando per segmenti, i mezzi con massa compresa tra le 3,51 e le 6 tonnellate ha perso a giugno il 29,2% (85 verso 120 unità) e nei primi sei mesi dell’anno il 35,4% (390 contro 604). I mezzi con massa tra le 6,01 e le 15,99 tonnellate hanno registrato a giugno un -30,9% (325 verso 470) e un -5,6% nel periodo gennaio-giugno 2021. I mezzi con massa superiore alle 16 tonnellate hanno incassato una perdita del 34,9% a giungo (1.720 contro 2.641) nel mese e dello 0,7% nella prima metà dell’anno (11.405 unità contro le 11.484 dei primi sei mesi del 2019).

Crisi di mercato: il commento del Presidente della Sezione Veicoli Industriali di Unrae, Paolo A. Starace

“La transizione verso un sistema di trasporti completamente sostenibile è l’obiettivo desiderabile per il quale il nostro comparto dedica notevoli sforzi e investimenti, ma la diffusione dei motori elettrici, ibridi, a idrogeno e dei biocarburanti sono ancora molto limitati per contribuire efficacemente agli obiettivi di decarbonizzazione. Allo scopo di accelerare la diffusione di queste motorizzazioni, nel breve periodo, è necessario prevedere misure di incentivazione per il ricambio dei mezzi più vetusti, anche con veicoli Euro VI di ultima generazione, in modo da ridurre notevolmente le emissioni di CO2 rispetto all’attuale parco, che conta ancora un 56% di veicoli ante Euro IV”.

Tag: unrae

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Unrae: il mercato dei rimorchiati sale a giugno, ma il primo semestre 2021 è in rosso

Il mercato italiano dei veicoli trainati continua la sua crescita su base mensile (ne avevamo parlato qui), ma il primo semestre si è chiuso in rosso: è quanto emerge...

Unrae: il mercato europeo dell'auto ha perso il 23% nei primi sei mesi dell'anno

Il mercato automotive europeo continua a perdere immatricolazioni. Stando ai dati riportati da Unrae sulla scorta delle analisi dell’associazione europea dei costruttori Acea, infatti, a giugno...

Automotive: nel 2020 picco negativo degli ultimi 16 anni

Il 2020 ha segnato il picco negativo per il mercato dell’auto negli ultimi 16 anni: sono stati 1,38 milioni i veicoli immatricolati in quello che si configura come il terzo anno più...

Trasporto merci: la ricetta di Unrae, Federauto e Anfia per il rilancio del settore

Quello del trasporto merci e in modo particolare del trasporto merci su strada è un settore strategico per l’economia del Paese e l’esperienza della pandemia, con...

Unrae: il mercato dei trainati sale a maggio ma cala nei primi 5 mesi dell'anno

Il mercato dei rimorchi e semirimorchi a maggio ha avuto un buon andamento mensile ma, facendo un consuntivo, non si può dire lo stesso su base annuale. Secondo quanto riportato da Unrae, il...

Unrae: il mercato europeo dell'auto perde il 25% nel mese di maggio

L’Europa dell’auto continua a soffrire. Anche nello scorso mese, infatti, le flessioni di mercato sono state considerevoli, in media del 25% rispetto a maggio 2019 (sì...

Veicoli commerciali: mercato in stagnazione, a maggio -0,4% rispetto al 2019

Il mercato dei veicoli commerciali a maggio segna una stagnazione con 17.750 unità immatricolate rispetto alle 17.826 dello stesso mese 2019 (-0,4%, il confronto con il 2020 rimane ancora non...

Unrae: crolla il mercato degli industriali, a maggio tutti i segmenti col segno meno

Gli effetti rimbalzo post-pandemia sembrano già finiti: il mercato dei veicoli industriali crolla a maggio 2021 e, diversamente dai mesi precedenti, riporta il segno meno su tutti i segment...