Svizzera, trasporti internazionali: aggiornate le categorie di pedaggio TTPCP

CONDIVIDI

giovedì 24 giugno 2021

L’evoluzione della struttura del parco veicoli in circolazione in Svizzera e delle norme EURO ha determinato una ponderazione della TTPCP (pedaggio o tassa sul transito).
Lo ha stabilito il Comitato dei trasporti terrestri istituito nell’ambito dell'Accordo sui trasporti terrestri tra la Svizzera e l'Unione europea.
La notizia è stata diffusa dall'associazione Anita.

La tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni è una tassa federale che dipende dal peso totale del veicolo, dal livello di emissione nonché dai chilometri percorsi in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein.


Aggiornate le tabelle in base alle classi di emissione

 

Tenuto conto dell’ammodernamento del parco veicoli in circolazione in Svizzera, è stato ritenuto opportuno rivedere le categorie di pedaggio per i veicoli delle diverse classi Euro, in maniera tale che la classe di emissione EURO VI meno inquinante rimanga nella categoria tariffaria meno cara e le classi di emissione EURO IV e V siano inserite nella categoria tariffaria più cara.

Per le stesse ragioni, è stato deciso di eliminare la riduzione del 10% introdotta nel 2012 per i veicoli di classe EURO II ed EURO III dotati di un sistema anti-particolato.
La TTPCP per un veicolo che ha un peso totale effettivo a pieno carico non superiore a 40 ton e che percorre un tragitto di 300 km ammonta a:
— 372,00 franchi svizzeri per la categoria tariffaria 1,
— 322,80 franchi svizzeri per la categoria tariffaria 2,
— 273,60 franchi svizzeri per la categoria tariffaria 3.

La categoria tariffaria 1 si applica a tutti i veicoli immatricolati prima della classe EuroVI , mentre la categoria 3 ai veicoli EuroVI.

Di conseguenza, le nuove classi di pedaggio che scatteranno dal 1° luglio sono riassunte nella seguente tabella:

Tag: pedaggi autostradali

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Pedaggi: operazione contro maxi evasori, 44 violazioni a carico di 5 autotrasportatori

Primi frutti dalle verifiche su strada effettuate in equipe fra la Polizia Stradale del Friuli Venezia Giulia e personale qualificato di Autovie Venete contro i maxi evasori del pedaggio. (Ne...

A14: ripartono i lavori tra Val Vibrata e Pescara Sud dopo lo stop estivo

Riaprono i cantieri sulla A14, in Abruzzo. Da lunedì 20 settembre il piano di ammodernamento della rete, avviato da Autostrade per l’Italia sulla tratta della A14 tra Val Vibrata e...

Aspi: dal 15 settembre cashback sui pedaggi per i tratti interessati dai lavori

La rete autostradale Aspi, soprattutto in questo periodo, è interessata da diversi cantieri. Il piano industriale di Autostrade per l’Italia, infatti, ha previsto a partire da...

Austria: sconto sui pedaggi autostradali fino al 75% per i veicoli a emissioni zero

Al fine di incentivare l'uso di veicoli non alimentati da combustibili fossili il ministero austriaco per la protezione del clima ha aumentato dal 50% al 75% lo sconto sul pedaggio autostradale per...

Germania: nuovi importi per i pedaggi, previsti rimborsi retroattivi

  In Germania nuovi importi dei pedaggi a partire dal 1° ottobre. Il provvedimento fa seguito alla sentenza del 28 ottobre 2020 con cui la Corte di Giustizia Ue ha condannato la Germania a...

Autostrade Liguria, Confcommercio Genova: estendere esenzione pedaggi per gli autotrasportatori

L'autotrasporto continua a tenere alta l'attenzione sulle difficoltà riscontrate dagli autisti sulle autostrade liguri a cuasa dei numerosi cantieri. Previsti nuovi lavori urgenti per...

Aspi: ripristinato il pagamento del pedaggio su tratto A7. Ecco le tratte ancora gratuite

A partire dalla mezzanotte del 15 luglio si tornerà a pagare il pedaggio in A7 tra i caselli di Ronco Scrivia e Busalla.Il tratto all’altezza del km 27 della SS35 dei Giovi è...

Pedaggi Liguria, Fai-Conftrasporto chiede l'esenzione in tutti i caselli della regione

La difficile situazione sulle strade liguri derivante dai numerosi lavori per ammodernare le infrastrutture autostradali, continua a destare preoccupazione nel mondo dell'autotrasporto....