Patenti: a Torino un'iniziativa per formare nuovi autotrasportatori

CONDIVIDI

mercoledì 20 aprile 2022

Il problema carenza autisti continua a creare difficoltà al comparto autotrasporto. Manca il ricambio generazionale anche a causa  della formazione professionale richiesta, spesso troppo complessa, lunga e costosa per i giovani che si affacciano al mondo del lavoro.
Nell'area metropolitana di Torino, in particolare, mancano 300 autisti professionisti e solo il 7% del totale degli occupati, circa 6.500, ha meno di 25 anni.

A denunciare la situazione, oggi nella sede all'Ascom di Torino, è stato Enzo Pompilio d'Alicandro, presidente del Fai (Federazione autotrasportatori Italiani del Piemonte e coordinatore del progetto pilota 'Ripartiamo Insieme' di cui fanno parte anche Cpe-Consorzio Pinerolo Energia, Cigl, Cisl e Uil.

Un'iniziativa che finanzia in parte il percorso per ottenere patenti e certificati

L'iniziativa 'Patenti', che rientra nel progetto, mira ad aiutare 14 persone a prendere le necessarie patenti C, CQC e E che si conseguono dopo 18 mesi di corsi pagando 6.000-7.000 euro.

"Un costo spesso troppo alto per persone disoccupate di ogni età - ha spiegato Davide Moffa, delegato di area di Synergie, tra le principali agenzie di lavoro italiane - che con questo progetto vogliamo aiutare a sostenere".

Il percorso verrà infatti finanziato dai soggetti promotori per 2/3. "Non sarà gratuito - ha aggiunto d'Alicandro - per responsabilizzare al massimo i partecipanti, per spingerli a fare il loro meglio e a non sprecare il loro tempo. Questo progetto, di importante valore sociale ed economico, vuole creare lavoro e al tempo stesso promuovere il ricambio generazionale degli operatori sulle strade. Un lavoro non facile, usurante, ma bellissimo e molto amato da chi lo fa, oggi anche facilitato e reso più confortevole dalla tecnologia dei mezzi".

Tag: trasporto merci, patente, cqc

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Volvo Trucks: veicoli per la distribuzione nelle città più guidabili ed efficienti

I modelli Volvo FL e FE,  dedicati alla distribuzione nelle città e nelle aree urbane, sono stati aggiornati con nuove trasmissioni in grado di offrire una maggiore efficienza e una guida...

Digitalizzazione dei trasporti: smeup investe in Cargoful

smeup, azienda del settore informatico, ha deciso di investire in Cargoful con un aumento di capitale di 250mila euro guidato da S2Capital. Le nuove risorse supporteranno Cargoful nel consolidamento...

Camion, aree di sosta: attenti ai colori

Da uno studio del 2019 è emerso che nel territorio dell’UE mancano circa 100 mila parcheggi notturni per veicoli pesanti e che, a fronte di 300 mila posti disponibili, soltanto 7.000 -...

Autotrasporto conto terzi: il MEF comunica l’importo delle deduzioni forfetarie 2022

Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato, sulla base delle risorse disponibili, gli importi relativi alle alle deduzioni forfetarie per spese non documentate a favore degli...

Attenti alla scadenza della patente: domani ultimo giorno di proroga

Domani, mercoledì 29 giugno scade anche l’ultima proroga legata all’emergenza Covid relativamente a documenti e adempimenti per la circolazione stradale. Patenti e revision...

Cresce il trasporto merci su gomma in Italia: dal 2015 al 2020 +14,1%

Arrivano nuovi dati in materia di trasporto merci su gomma: il settore registra una crescita negli ultimi anni. Nel 2015 in Italia sono state trasportate su gomma 116.820 milioni di tonnellate di...

Porto di Trieste: via al nuovo collegamento ferroviario con la Slovenia

“Il porto di Trieste si caratterizza per essere una piattaforma ferroviaria totale. Ormai non esiste nessun terminal nel nostro scalo che non sviluppi treni sia di tipo tradizionale sia...

Daimler Truck: al via test su strada per camion a idrogeno liquido

Idrogeno liquido come combustibile per i mezzi pesanti. Daimler Truck sta mettendo in funzione un prototipo di camion a idrogeno (H2) per testare su strada l'uso di questo combustibile. Verso...